ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Carpisa Yamamay Acquachiara
«cenerentola» della serie A1

Carpisa Yamamay Acquachiara

Gap incolmabile. Divario enorme e distanze siderali. Impensabile poter arginare la Bpm Sport Management a Santa Maria Capua Vetere. Nonostante le assenze di Fabio Baraldi, il centroboa Romain Blary e il mancino Valentino Gallo, indisponibile anche nella gara del Settebello ad Ostia contro la Grecia, i mastini di Baldineti mordono la giovane Carpisa Yamamay Acquachiara (4-18). Scatenati in vasca Edoardo Di Somma e l’ex Stefano Luongo, entrambi autori di un poker. In cinque partite zero punti per i ragazzi di Paolo Iacovelli.   


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lo show neomelodico di lady Giaccherini
Video

Lo show neomelodico di lady Giaccherini

  • Stadio Napoli, de Magistris replica a De Laurentiis

    Stadio Napoli, de Magistris replica a De...

  • Milan, Gattuso difende Donnarumma dopo la contestazione ultrà

    Milan, Gattuso difende Donnarumma dopo la...

  • Napoli, show alla cena di Natale

    Napoli, show alla cena di Natale

  • La cena di Natale del Napoli sulle note di Last Christmas

    La cena di Natale del Napoli sulle note di...

  • L'arrivo di Hamsik alla cena di Natale del Napoli

    L'arrivo di Hamsik alla cena di Natale...

  • Universiadi a Napoli, il punto dell'assessore Borriello

    Universiadi a Napoli, il punto...

  • Scudetto o Europa League? Le voci dei tifosi del Napoli

    Scudetto o Europa League? Le voci dei tifosi...

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT