ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Marmeeting, a Furore trionfa tra le fiamme Andy Jones

Marmeeting, a Furore trionfa tra le fiamme Andy Jones

Nonostante i numerosi disagi causati da un incendio, anche quest'anno, la coppa del mondo di tuffi dalle grandi altezze ha regalato forti emozioni a Furore, sulla Costiera Amalfitana. Grazie al lavoro degli organizzatori in azione a stretto contatto con Vigili del fuoco e Protezione Civile, seppur con ritardo, va in scena lo spettacolo più emozionante del mondo. Nello straordinario scenario del fiordo di Furore atleti spericolati si danno battaglia a colpi di evoluzioni e giravolte mozzafiato. Le fiamme lambiscono il fiordo e solo per questo non c'è la consueta cornice di pubblico ad affollare la spiaggia. Il fuoco non frena l'estro degli atleti in gara, accorsi da ogni parte del mondo per la trentunesima edizione del Marmeeting. La vittoria finale va all'americano Andy Jones  che spezza il dominio di Gary Hunt.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 16 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 18:20

Gli ultrà della Roma inneggiano al Vesuvio
Video

Gli ultrà della Roma inneggiano al Vesuvio

  • Napoli-Lazio, i tifosi: «Non possiamo sbagliare»

    Napoli-Lazio, i tifosi: «Non possiamo...

  • Francesco Montervino: «Sbagliare un aglio e olio è fallo da espulsione»

    Francesco Montervino: «Sbagliare un...

  • Lazio-Napoli, azzurri in partenza per Roma

    Lazio-Napoli, azzurri in partenza per Roma

  • Mertens e Jorginho, siparietto negli spogliatoi

    Mertens e Jorginho, siparietto negli...

  • Napoli-Benevento 6-0, le voci dei tifosi

    Napoli-Benevento 6-0, le voci dei tifosi

  • Napoli-Benevento 6-0, il videocommento di Roberto Ventre

    Napoli-Benevento 6-0, il videocommento di...

  • Il canto napoletano dei delfini

    Il canto napoletano dei delfini

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT