ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Nuovo stop per la Studio Senese Cesport: vince la Roma Nuoto 9-6 alla Scandone

Pasquale Turiello

Quarta sconfitta consecutiva per la Studio Senese Cesport. La matricola gialloblù in A2 fatica oltre misura tra le mura amiche e rimedia il secondo stop consecutivo del 2018. Le speranze di vittoria dei napoletani si infrangono sulla concretezza della Roma Nuoto, che trova in De Michelis, Narciso e Camilleri i suoi imponenti bastioni.
 

 


Distanze azzerate nella prima parte di gara tra le due compagini, che si fronteggiano ad armi pari. Miskovic va in gol dopo appena 24” ma i capitolini rispondono prontamente prima con Narciso e poi con Camilleri in superiorità numerica alla marcatura di Simonetti. Innestano marce alte gli ospiti ad inizio seconda frazione. Moroni e Faraglia realizzano break e sorpasso, allungando sul +2. Riporta in scia i vomeresi Simonetti (3-4), dimostrando ancora una volta le sue doti di difensore goleador, autore di una doppietta. Stessi geni di famiglia, con la voglia matta di mettersi in luce, sul tabellino finisce il figlio d’arte Calcaterra, che dalla distanza sorprende Turiello (3-5, nelle foto di Manuel Schembri). In affanno e sottotono, prova a ricucire lo strappo il team del vulcanico presidente Giuseppe Esposito, sempre prodigo di consigli all’indirizzo dei suoi tesserati. Il rigore trasformato da Ruocco (4-5) precede il cambio di campo e panchine. Perdono lucidità in fase offensiva capitan Di Costanzo e compagni e ne approfittano i giallorossi, pratici ed essenziali nel costruire il successo finale con Narciso, la pregevole palombella di Moroni e il sigillo di Calcaterra nel terzo periodo. Termina 9-6 in favore della Roma e cala il sipario a Fuorigrotta, dove i tifosi di fede gialloblù chiedono maggiore intensità e applicazione ai propri beniamini in vasca. «Il nostro un torneo di fatica e sacrifici. Dobbiamo invertire la rotta quanto prima e cercare di capitalizzare quanti più possibili punti in casa. Spero in settimana vengano apportati i giusti correttivi. La rapisa salvezza rimane il nostro scudetto da conquistare» ricorda il patron Esposito. Nulla è compromesso. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Ruud Krol visita la mostra sul Napoli al Mann
Video

Ruud Krol visita la mostra sul Napoli al Mann

  • Napoli-Lipsia 1-3, le reazioni dei rifosi

    Napoli-Lipsia 1-3, le reazioni dei rifosi

  • Valentino Rossi compie 39 anni, auguri campione

    Valentino Rossi compie 39 anni, auguri...

  • Napoli-Lipsia 1-3, il videocommento di...

  • Napoli-Lipsia, i tifosi: «Gara importante ma l'obiettivo resta il campionato»

    Napoli-Lipsia, i tifosi: «Gara...

  • Senese aspetta il Napoli e sogna la chiamata di Sarri. «Mi convoca?»

    Senese aspetta il Napoli e sogna la chiamata...

  • Lo snowboard si fa sexy alle Olimpiadi, e` scontro di bellezza tra 4 atlete: ecco le foto

    Lo snowboard si fa sexy alle Olimpiadi, e`...

  • Cuore Napoli, Bartocci: "Niente scuse, dovevamo vincere"

    Cuore Napoli, Bartocci: "Niente scuse,...

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT