ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Presentati gli Internazionali d'Italia 2017,
sarà un'edizione da record

Presentati gli Internazionali d'Italia 2017,
sarà un'edizione da record

«Questa volta non avrò bisogno dei grafici per dimostrarvi quanto sarà grande e importante questa nuova edizione degli Internazionali BNL d'Italia». Comincia così la presentazione del Masters 1000 del Foro Italico, nella Sala delle Armi del Coni. Parla il presidente della Fit Angelo Binaghi e ai suoi fianchi ci sono il numero uno del Coni Giovanni Malagò e la sindaca di Roma Virginia Raggi. Ecco: la presenza del primo cittadino della Capitale spiega con abbagliante evidenza il principale elemento di rottura rispetto agli anni scorsi. Gli Internazionali e il Campidoglio finalmente sono insieme: lo dicono i numeri, lo sottolineano le presenze in platea, lo certifica lo sbarco del tennis nel cuore di Roma. Il sorteggio dei tabelloni, venerdì 12 maggio, si terrà all'Arco di Costantino. Due giorni dopo, il Colosseo, invocato per anni da Binaghi, finalmente spalancherà i propri cancelli per accogliere un evento di presentazione del torneo. E ancora: a Piazza del Popolo tornerà il villaggio del tennis mentre tre campetti per poter giocare liberamente e palleggiare con i big compariranno anche a Ponte di Nona. Dal centro storico alle periferie, insomma: gli Internazionali si prendono Roma dal centro storico alle periferie. Al punto che, a margine, il presidente Federtennis mette da parte il suo cavallo di battaglia. «Fermo restando che gli Internazionali non si muoveranno mai da Roma senza l'assenso del presidente Malagò, ci sono tante ragioni storiche per le quali se troviamo la giusta collaborazione con il Comune di Roma questo torneo debba restare in questa città. È ancora lunga, ma siamo sulla buona strada». E lo spauracchio Milano compare nei discorsi solo quando si parla del Masters di novembre per la NextGen.
 

 

DATI ALLA MANO
I numeri del torneo – in programma dal 10 al 21 maggio – sono ancora una volta da record. «Siamo il torneo più grande del mondo, le pre-qualificazioni hanno visto la partecipazione di 15302 persone e il prossimo anno scavalleremo agevolmente quota 20mila. Di solo biglietteria supereremo i 12 milioni di incasso: facciamo più noi in una settimana che la Lazio in un intero campionato. Ci saranno oltre 200mila spettatori paganti e il fatturato complessivo sarà di 33 milioni di euro”. Il tutto, sottolinea Binaghi, «a contributo pubblico zero». A dare solidità economica al torneo c'è anche il rinnovo della partnership con Bnl, con l'accordo di sponsorizazzione prolungato per i prossimi otto anni.

MATTARELLA IN TRIBUNA
A sottolineare i rapporti più che distesi con le autorità, non solo cittadine, arriva da Malagò la notizia di uno spettatore d'eccezione al Foro Italico. «Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sarà presente alle finali maschile e femminile di domenica 21 maggio – spiega il numero uno dello sport italiano - È un atto di grande sensibilità verso il nostro mondo da parte sua e gli Internazionali arricchiscono ancora di più il loro prestigio».

ALLA CONQUISTA DELL'ITALIA
Con gli Internazionali che ormai, secondo Binaghi, «sono l'evento sportivo più importante che abbiamo in Italia al momento», il tennis prova a uscire dai confini della Città Eterna per conquistare tutta l'Italia. Con le Next Gen Atp Finals di novembre i campioni della racchetta, quelli più giovani, torneranno a Milano, che era a digiuno di tennis da anni. La sfida successiva, rivela Binaghi, sarà portare lo show a Torino. «Stiamo cercando di portare a Torino la finale unica di Coppa Davis e Fed Cup - spiega il presidente - Non sarà facile, si tratta di studiare un nuovo format che sarà poi votato ad agosto all'assemblea mondiale che si terrà in Vietnam. In sostanza le due finali si disputeranno nella stessa settimana, in un'unica città. Roma, Milano, poi Torino e non solo. Dobbiamo portare il tennis di alto livello in tutto il Paese. Lo abbiamo fatto con Supertennis in televisione, ora dobbiamo farlo anche con il tennis giocato». 

COPERTURA MEDIATICA
A proposito di tv: tutto il torneo maschile sarà trasmesso in diretta e in esclusiva su Sky Sport 2 e 3. Due quarti di finale, le semifinali e la finale sarà trasmesse anche in chiaro su Tv8. Mentre il torneo femminile sarà come al solito appannaggio di Supertennis, sia sul digitale terrestre che sulla piattaforma Sky. 
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 12 Aprile 2017 - Ultimo aggiornamento: 13-04-2017 20:15

Oro e duecento pietre preziose: il costume da favola per Federica
Video

Oro e duecento pietre preziose: il costume da favola per Federica

  • Italia, Ventura: «Vogliamo essere la sorpresa del Mondiale»

    Italia, Ventura: «Vogliamo essere la...

  • Scoppia un palloncino, scherzo «da infarto» a Bobo Vieri

    Scoppia un palloncino, scherzo «da...

  • Napoli-Nizza, emozione da Champions

    Napoli-Nizza, emozione da Champions

  • Napoli-Nizza, il messaggio ai napoletani di Balotelli

    Napoli-Nizza, il messaggio ai napoletani di...

  • Napoli-Nizza, il primo biglietto al tifoso di Latina

    Napoli-Nizza, il primo biglietto al tifoso...

  • Il Barcellona rende omaggio alla Chapecoense

    Il Barcellona rende omaggio alla Chapecoense

  • Atletica: scatta l'ultimo Mondiale di Bolt

    Atletica: scatta l'ultimo Mondiale di...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT