ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Benevento choc, positivo Lucioni:
«Farmaco assunto in buona fede»

Benevento choc, positivo Lucioni:
«Farmaco assunto in buona fede»

«Ho assunto il farmaco in buonafede, su indicazione del medico del Benevento». Così si difende - parlando con l'Ansa - Fabio Lucioni, capitano del club sannita risultato positivo ad un controllo antidoping. «Nell'attesa che vengano compiuti tutti gli accertamenti del caso - aggiunge Lucioni - mi limito a dire di aver esclusivamente seguito le prescrizioni del medico sociale del Benevento e di aver esclusivamente assunto, in totale buona fede, farmaci terapeutici da lui indicati».

Il difensore centrale del Benevento è risultato positivo al test effettuato dalla «Nado Italia» dopo la gara persa dai campani in casa con il Torino 1-0, domenica 10 settembre. La sostanza rilevata dal test è l'anabolizzante Clostebol. Lucioni rischia da uno a quattro anni di squalifica. 
 

 

Se, al momento, dal club non arriva nessun commento, non mancano invece quelli della tifoseria: incredulità, amarezza e sconforto sintetizzano lo stato d'animo dei tifosi giallorossi sulla nuova tegola che si è abbattuta sulla squadra. Non bastava la serie negativa sul campo da gioco della squadra allenata da Marco Baroni, ultima in classifica ed ancora a zero punti dopo cinque partite.

Lucioni, protagonista della storica cavalcata dalla Lega Pro alle serie A del Benevento, viene assolto dalla tifoseria sul web. «Non ci crediamo, non è possibile, Fabio lotta e dimostra che non è così», il testo di alcuni dei commenti. Molte le testimonianze d'affetto via social network: sta facendo in giro del web la foto di una pomata spray usata in dermatologia additata subito dal «popolo web» come responsabile della positività di Lucioni. Qualche tifoso, però, critica: «In serie A si doveva cambiare tutto, anche il medico e il massaggiatore». Su molte bacheche di Facebook campeggia la foto del capitano del Benevento che esulta nel giorno della promozione in A con accanto frasi come «in ogni caso, nel momento più difficile della sua carriera, siamo vicini al nostro condottiero».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 22 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 21:14

Video | Roma-Napoli, gli azzurri
partono alla volta della Capitale
Video

Video | Roma-Napoli, gli azzurri partono alla volta della Capitale

  • Marco Tardelli: «Io, testimonial delle Universiadi a Napoli»

    Marco Tardelli: «Io, testimonial delle...

  • Malagò: l'impegno del Coni per le Universiadi a Napoli

    Malagò: l'impegno del Coni per le...

  • Show al concerto di Maluma: i calciatori del Napoli cantano «Oje vita, oje vita mia»

    Show al concerto di Maluma: i calciatori del...

  • Addio Aldo Biscardi, l'uomo degli «sgoob»

    Addio Aldo Biscardi, l'uomo degli...

  • Piazza Dante con i campioni

    Piazza Dante con i campioni

  • Napoli, Diawara versione chef

    Napoli, Diawara versione chef

  • Qualificazioni Mondiali, stasera Italia-Macedonia

    Qualificazioni Mondiali, stasera...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT