ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

«Chi non salta un terrone è», ​a Bergamo soliti cori razzisti verso i Napoletani

«Chi non salta un terrone è»,
a Bergamo soliti cori razzisti

A Bergamo, nel corso di Atalanta-Napoli, gli ormai usuali cori razzisti da parte di molti tifosi bergamaschi: «Napoli merda» e «Chi non salta un terrone è»


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Ruud Krol visita la mostra sul Napoli al Mann
Video

Ruud Krol visita la mostra sul Napoli al Mann

  • Napoli-Lipsia 1-3, le reazioni dei rifosi

    Napoli-Lipsia 1-3, le reazioni dei rifosi

  • Valentino Rossi compie 39 anni, auguri campione

    Valentino Rossi compie 39 anni, auguri...

  • Napoli-Lipsia 1-3, il videocommento di...

  • Napoli-Lipsia, i tifosi: «Gara importante ma l'obiettivo resta il campionato»

    Napoli-Lipsia, i tifosi: «Gara...

  • Senese aspetta il Napoli e sogna la chiamata di Sarri. «Mi convoca?»

    Senese aspetta il Napoli e sogna la chiamata...

  • Lo snowboard si fa sexy alle Olimpiadi, e` scontro di bellezza tra 4 atlete: ecco le foto

    Lo snowboard si fa sexy alle Olimpiadi, e`...

  • Cuore Napoli, Bartocci: "Niente scuse, dovevamo vincere"

    Cuore Napoli, Bartocci: "Niente scuse,...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
picchiorosso
2018-01-23 18:05:56
una povertà umana, ecco il nuovo razzismo Quando incominceranno a far danni pesanti sarà, come per tutti i fenomeni di degrado sociale, troppo tardi. Se ad ogni insulto pesante corrispondesse subito il fermo partita il fenomeno si stroncherebbe immediatamente ma dato che i presidenti delle società (compreso quello del Napoli) per interessi economici non intervengono con norme severe ecco perchè non c'è mai una azione forte e decisa e non con interventi RIDICOLI, come questi. Siamo un popolo di codardi; ci meravigliamo che il calcio è fallito e del perchè non si và ai Mondiali.
donKisciotto
2018-01-22 20:14:07
patetici
isoipsa
2018-01-22 17:21:13
Ricordiamo Mazzone, romano, che, allenatore, cominciò a correre per il campo di Bergamo e a mandare al diavolo gli ultrà che lo avevano offeso. Forse questi sfottò hanno lo stesso effetto legante del continuo richiamo allo spauracchio fascista di certi politici.
cld44
2018-01-22 15:54:31
ormai di napoletano (ed anche di italiano) nel Napoli c'e' solo Insigne.
cineasta
2018-01-22 15:05:31
Forse molti non sanno che la maggior parte dei famosi mille di garibaldi erano bergamaschi, che non sapevano neanche dove erano le Due Sicilie. Qualcosa vorrà dire. Erano dei miserabili mercenari che quando vennero qui arraffarono e rubarono quanto più potevamo, ne pagarono le spese chiese e conventi. Ma in questi 160 anni ci siamo ripreso tutto e con gli interessi, nessuno li aveva chiamati, e adesso pagateci le pensioni.

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT