ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

E a Benevento i romanisti cantano
«Vesuvio lavali col fuoco»

E a Benevento i romanisti cantano
«Vesuvio lavali col fuoco»

Non si placano i cori «Vesuvio lavali col fuoco» indirizzati ai tifosi del Napoli e ai napoletani. Stavolta però sono stati intonati allo stadio Vigorito di Benevento dai tifosi romanisti in occasione del match dei capitolini contro la squadra di Baroni. Una discriminazione territoriale che non ha confini. 
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 20 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 19:52

Video | Roma-Napoli, gli azzurri
partono alla volta della Capitale
Video

Video | Roma-Napoli, gli azzurri partono alla volta della Capitale

  • Marco Tardelli: «Io, testimonial delle Universiadi a Napoli»

    Marco Tardelli: «Io, testimonial delle...

  • Malagò: l'impegno del Coni per le Universiadi a Napoli

    Malagò: l'impegno del Coni per le...

  • Show al concerto di Maluma: i calciatori del Napoli cantano «Oje vita, oje vita mia»

    Show al concerto di Maluma: i calciatori del...

  • Addio Aldo Biscardi, l'uomo degli «sgoob»

    Addio Aldo Biscardi, l'uomo degli...

  • Piazza Dante con i campioni

    Piazza Dante con i campioni

  • Napoli, Diawara versione chef

    Napoli, Diawara versione chef

  • Qualificazioni Mondiali, stasera Italia-Macedonia

    Qualificazioni Mondiali, stasera...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
gigioppi
2017-09-21 08:42:59
Romani e romanisti in particolare ricordate le vostre origini: siete figli della lupa ( operatrice nei lupanari) degna compare di Giulietta.
newage
2017-09-20 22:53:39
Un coro da vigliacchi, si delega ad un'altro soggetto (il Vesuvio) l'incarico di fare male si nemici perché non si hanno gli attributi per farlo da se, in particolare poi i vigliacchi romanisti dovrebbero sapere che il Vesuvio farebbe molto male anche a loro....

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT