ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Higuain è già cuore bianconero:
«Questa Juve meglio del mio Real»

Higuain è già cuore bianconero: 
«Questa Juve meglio del mio Real»

 La Juve si gode Higuain e... viceversa: «Sono in una delle squadre più forti in cui io abbia mai giocato, soprattutto per la mentalità. Qui ci sono tanta fame di vincere e ampi margini di miglioramento». Già 15 gol al giro di boa, di cui 12 (spesso decisivi) in campionato.

Un centro ogni 110 minuti e, per ora, ogni 6 milioni di investimento. «Mai avuto dubbi, era solo questione di tempo - dice mister 90 milioni -. Spero di arrivare a 30 gol in A». Rientrato dall’Argentina, Higuain ha trovato due partner preziosi in Pjanic («ha il piede per inventare, ma possiamo fare ancora meglio») e in Dybala: «Gli ho lasciato tirare il rigore contro il Bologna perché gli voglio bene. Sono felice che abbia segnato dopo quasi tre mesi. Se sta bene, Paulo è determinante». Oltre ai gol, il Pipita ha avuto tempo anche per smentire certi gossip sul suo girovita: «La mia pancia ritoccata con Photoshop? Io ho messo la foto giusta, ma la gente deve sempre andare a trovare il peggio».

Tanti motivi per sorridere, dal varo del doppio trequartista, in quel 4-3-2-1 perfetto per rifornire il Pipita, al (ri)lancio di Asamoah terzino: «Spiace non fare la Coppa d’Africa, ma sono contento di poter dare una mano alla Juve». Ma Allegri zavorra l’entusiasmo e twitta la rotta: «Sono poco propenso ai fuochi d’artificio di inizio anno. Complimenti per la solida vittoria, ma mercoledì si gioca di nuovo!». Juve-Atalanta (arbitra Giacomelli), ottavi di Coppa Italia con la freccia Pjaca, titolare dopo più di tre mesi ai box, ma senza terzini o quasi. Possibile un ritorno a quel 3-5-2 che, con Lichtsteiner squalificato, verrà riproposto domenica a Firenze. Per la sostituzione di Evra, sempre più vicino a trasferirsi al Valencia (idem Zaza), si pensa alla soluzione interna Alex Sandro più Asamoah.

«Non mi aspetto nulla dal mercato», dice Allegri. Marotta però ieri era a fare shopping a Milano. Contatti per l’esterno Kolasinac, che alla peggio arriverà a costo zero a giugno, e per chiudere l’operazione-Orsolini, che resterà in prestito all’Ascoli. E un altro squillo al Boca Juniors per provare ad anticipare a gennaio anche l’arrivo di Bentancur.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Napoli, niente riposo: Mertens prende in giro Tonelli
Video

Napoli, niente riposo: Mertens prende in giro Tonelli

  • "Napoli, con questa squadra non temiamo nessuno"

    "Napoli, con questa squadra non temiamo...

  • Napoli-Milan, il commento di Roberto Ventre

    Napoli-Milan, il commento di Roberto Ventre

  • Napoli-Milan, l'attesa dei tifosi

    Napoli-Milan, l'attesa dei tifosi

  • Lo scherzo di Jorginho: Albiol fuori dalla porta

    Lo scherzo di Jorginho: Albiol fuori dalla...

  • Fabio Cannavaro versione Gomorra

    Fabio Cannavaro versione Gomorra

  • I pazzi automobilisti napoletani: lady Giaccherini ironizza sui social

    I pazzi automobilisti napoletani: lady...

  • Con l'Italia eliminata per chi tiferanno i napoletani al Mondiale

    Con l'Italia eliminata per chi tiferanno...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT