ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Fassone chiama Donnarumma
ma il Milan pensa già a Perin

Il Milan pensa a Perin, ma Fassone avverte: Donnarumma potrebbe restare

Ancora tutti contro Raiola e Donnarumma, anche se sul portiere è cambiata la strategia di Marco Fassone che fa un passo indietro. «La scelta di Gigio è legittima. Quello che però a me dispiace che di fianco alla legittimità c'è sempre la etica. Qui Gigio è diventato uno dei portieri più importanti al mondo e se lo ha fatto è perché il Milan ha puntato su di lui. Quindi una scelta del genere deve essere fatta senza mettere il Milan in un angolo. Si rinnova, si mette una clausola e quando arriva un club che mette sul piatto quella cifra il giocatore può andare via».

Quale clausola? I 200 milioni rossoneri o i provocatori 5-10 di Raiola? Da discutere anche sul danno economico. L'agente di Gigio ha ribadito che non vuole portare via il giocatore a parametro zero ma «noi non abbiamo bisogno dell'elemosina di qualcuno che ci porta 20 milioni perché vale molto di più. Gigio rimane qui e andrà via l'anno prossimo a zero, se qualcuno lo vuole viene da noi e ci deve fare un'offerta che corrisponde al valore del giocatore». Trenta, al massimo 35 milioni di euro può essere questa la plusvalenza che il Milan può fare a un anno dalla scadenza del contratto. Mirabelli? «Se l'obiettivo di Raiola era dire che ci sono due Milan, respingo il tentativo al mittente perché tra noi c'è piena sintonia». Possibile ripensamento? «Raiola ha lasciato qualche piccolo spiraglio. Noi - continua Fassone - saremmo felici di riabbracciarlo e ci ripensasse e sono sicuro che anche la tensione con i tifosi scomparirebbe». 

Intanto Mattia Perin è vicino a vestire la maglia del Milan. La conferma arriva anche dal direttore sportivo del Genoa, Mario Donatelli: «A meno di passi indietro clamorosi sul caso Donnarumma, l'affare potrebbe chiudersi già questa settimana». L'agente del giocatore, Alessandro Lucci, ha confermato che le parti sono più vicine: l'operazione si può fare a 7 milioni più 8 di bonus legati alle presenze e ad altri obiettivi. Ma tra i pali della porta rossonera potrebbe finirci anche Neto. Staremo a vedere.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 20 Giugno 2017 - Ultimo aggiornamento: 10:40

Jolanda De Rienzo: «Quella volta
che ho saputo di Higuain alla Juve»
Video

Jolanda De Rienzo: «Quella volta che ho saputo di Higuain alla Juve»

  • Jorginho scatenato al suo matrimonio

    Jorginho scatenato al suo matrimonio

  • Emanuele Filiberto pizzaiolo per un giorno

    Emanuele Filiberto pizzaiolo per un giorno

  • Jolanda De Rienzo: «Reina via?
Ecco perché potrebbe partire»

    Jolanda De Rienzo: «Reina via? Ecco...

  • I catamarani volanti dell’America’s Cup

    I catamarani volanti...

  • Jolanda De Rienzo: «Napoli, vi svelo tutte le trattative di mercato»

    Jolanda De Rienzo: «Napoli, vi svelo...

  • Superbike da brivido: il pilota Joshua Boyd sviene in moto a 230 km/h

    Superbike da brivido: il pilota Joshua Boyd...

  • Benevento, una città in festA

    Benevento, una città in festA

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT