ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Tremendo scontro in campo: il portiere della nazionale perde i sensi e muore

Tremendo scontro in campo, il 38enne portiere perde i sensi e muore poco dopo

Il calcio indonesiano è sotto choc e in lutto per la morte di Choirul Huda, 38enne portiere del Persela e della nazionale che ha riportato due gravissimi traumi durante un'azione di gioco.

Huda, che nei minuti finali della sfida con il Semen Padang era uscito a valanga sui piedi di un avversario, si era scontrato in maniera fortuita con un compagno di squadra, Ramon Rodrigues. L'impatto del ginocchio di quest'ultimo con il volto del proprio portiere è stato violentissimo ma nonostante questo Huda in un primo momento era rimasto cosciente.

Immediatamente soccorso, l'estremo difensore indonesiano aveva accusato forti dolori al capo e al petto e per questo motivo era stato portato via in barella.
Trasportato d'urgenza in ospedale, Huda aveva perso conoscenza ed è morto poco dopo l'arrivo al policlinico di Lamongan: fatali, per lui, un trauma cranico e uno al collo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Zarate torna a giocare in Argentina, accolto da migliaia di tifosi in festa all'aeroporto
Video

Zarate torna a giocare in Argentina, accolto da migliaia di tifosi in festa all'aeroporto

  • Carlos Tevez torna al Boca Juniors

    Carlos Tevez torna al Boca Juniors

  • Usain-Bolt prova il calcio: a marzo un torneo con il Borussia Dortmund

    Usain-Bolt prova il calcio: a marzo un...

  • Razzismo, il Cagliari si scusa con Matuidi

    Razzismo, il Cagliari si scusa con Matuidi

  • Napoli-Verona, la polizia sventa agguato ultras

    Napoli-Verona, la polizia sventa agguato...

  • Napoli-Verona 2-0, il commento di Roberto Ventre

    Napoli-Verona 2-0, il commento di Roberto...

  • Napoli-Verona, l'attesa dei tifosi

    Napoli-Verona, l'attesa dei tifosi

  • Napoli, i tifosi: ora puntiamo sul campionato

    Napoli, i tifosi: ora puntiamo sul campionato

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT