ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Inter, Borja Valero e Skriniar sempre più vicini: trattative verso la chiusura

Inter, Borja Valero e Skriniar sempre più vicini: trattative verso la chiusura

Pressing Inter su Valero e Skriniar. In attesa dei grandi nomi targati Suning, il club di Zhang Jindong nei giorni scorsi ha focalizzato la propria attenzione sulle operazioni di mercato a completamento della rosa, avvicinandosi a due obiettivi di secondo piano, ma espressamente richiesti da Luciano Spalletti: il 32enne spagnolo Borja Valero Iglesias, in uscita da Firenze e già d'accordo su tutto con i nerazzurri, e il classe 95 slovacco Milan Skriniar, di cui Ausilio e il ds della Samp Romei hanno discusso animatamente venerdì a cena. 

Con il centrocampista della Fiorentina c'è, infatti, un'intesa di massima per un biennale da 2 milioni a stagione (cifra di poco superiore a quanto percepito attualmente in viola). Resta da trovare l'accordo con i Della Valle, che chiedono 8 milioni per il nulla osta e che l'agente di Valero, Alejandro Camano, avrà il compito di ricondurre a più miti richieste nelle prossime ore, mettendone sul piatto 5 cash per conto di Suning. Insomma, differenza minima e fumata bianca in vista, indipendentemente dall'altro innesto di spessore (con Nainggolan quasi out, occhi su Luiz Gustavo, Matuidi e Krychowiak) in mediana. 

Sui 25/27 milioni di euro, invece, il prezzo fissato dalla Sampdoria per il centrale difensivo Milan Skriniar, che potrebbe sbarcare in nerazzurro a prescindere da Rudiger, prima scelta. Per il tedesco della Roma se ne riparlerà da luglio, a Confederations Cup terminata. Ma ore calde per lo slovacco, con Inter e Samp a soli 5 milioni di distanza. Soddisfacente, infatti, l'offerta cash presentata da Ausilio a Romei: 15 milioni. Ancora da trovare, invece, l'intesa sulla valutazione del cartellino di Caprari (12 mln per l'Inter, 7 per la Samp), molto apprezzato da Giampaolo e inserito nell'operazione a parziale contropartita. Una soluzione potrebbe essere un altro trasferimento sull'asse Milano-Genova (al vaglio dei blucerchiati Nagatomo, Andreolli e Ranocchia). Anche se Skriniar, per ora, fa orecchie da mercante. «Non sappiamo nulla dei contatti tra i due club - ha chiosato a Fcinter1908, Karel Csonto, agente del classe 95 slovacco -. C'è molto interesse intorno a Skriniar. Due settimane fa abbiamo concordato con Ferrero che Milan sarebbe rimasto a Genova un altro anno. Non so se qualcosa é cambiato».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 19 Giugno 2017 - Ultimo aggiornamento: 09:46

Scoppia un palloncino, scherzo «da infarto» a Bobo Vieri
Video

Scoppia un palloncino, scherzo «da infarto» a Bobo Vieri

  • Napoli-Nizza, emozione da Champions

    Napoli-Nizza, emozione da Champions

  • Napoli-Nizza, il messaggio ai napoletani di Balotelli

    Napoli-Nizza, il messaggio ai napoletani di...

  • Napoli-Nizza, il primo biglietto al tifoso di Latina

    Napoli-Nizza, il primo biglietto al tifoso...

  • Il Barcellona rende omaggio alla Chapecoense

    Il Barcellona rende omaggio alla Chapecoense

  • Atletica: scatta l'ultimo Mondiale di Bolt

    Atletica: scatta l'ultimo Mondiale di...

  • Napoli-Nizza, è già febbre da Champions

    Napoli-Nizza, è già febbre da...

  • La movida brasiliana dei calciatori del Napoli

    La movida brasiliana dei calciatori del...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT