ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Inter, Zhang Jr. ci crede:
«Conte in nerazzurro? Obiettivo possibile»

Antonio Conte

«Conte? Tutto è possibile. Serve un tecnico che ci metta cuore e il giusto spirito». In casa Inter proseguono i casting per il nuovo allenatore, ma in cima ai pensieri di Steven Zhang, da tre mesi a questa parte, c'è soltanto un nome: quello di Antonio Conte, fresco di Premier vinta con il Chelsea e ancora in attesa dell'incontro dentro o fuori con Abramovich. 

Oltremanica, danno per certa la fumata bianca, con il patron dei Blues pronto ad accontentare il salentino su tutta la linea (mercato e ritocco dell'ingaggio) pur di trattenerlo. Ma, in attesa del responso di fine mese (dopo la finale di FA Cup con l'Arsenal), Suning non molla la presa, forte dell'offerta (quinquennale da 14 mln a stagione) già recapitata e lasciata in sospeso dall'ex Ct. Zhang Jr ai microfoni della CNBC ha detto: «Un allenatore è importante per una squadra, così come i giusti giocatori. E' come in un'azienda: devi trovare i giusti impiegati. E all'Inter c'è bisogno di giocatori, persone e management che abbiano a cuore la società e che giochino per il club con il cuore e il giusto spirito». Steven Zhang farà rientro a Milano nel week end. 

Direttamente a Roma, invece, il primo contatto con il pianeta Inter di Walter Sabatini, atteso per il posticipo di domenica con la Lazio. E per la scelta finale del nuovo allenatore. Detto di Conte, per cui Suning avrebbe anche apparecchiato il ritorno di Oriali e l'ingaggio del collaboratore tecnico (ai tempi di Siena e Juve) Stellini, sotto i riflettori c'è ora Mauricio Pochettino, alla guida del Tottenham da 3 stagioni e al vaglio di Piero Ausilio Oltremanica. Summit londinese tra il ds nerazzurro (forte di un'offerta da 10 milioni a stagione) e il tecnico degli Spurs. Le alternative comunque non mancano. Da Leonardo Jardim, a cui sarebbe stato proposto un biennale da 5 milioni a stagione secondo Le Parisien, a Luciano Spalletti, che rimane la pista più percorribile. Il grande nome per il campo potrebbe essere, invece, James Rodriguez, in uscita da Madrid e, secondo Sky Sports UK, obiettivo di Suning per l'attacco. La preferenza del colombiano è per lo United di Mou, l'Inter ribatte con un ingaggio monstre (più di 8 milioni a stagione) e con un ruolo centrale nel nuovo progetto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Mertens in infradito: questo è l'inverno a Napoli
Video

Mertens in infradito: questo è l'inverno a Napoli

  • Napoli-Shakhtar, il prepartita di Roberto Ventre da Castel Volturno

    Napoli-Shakhtar, il prepartita di Roberto...

  • Caniggia: i miei ricordi di Italia 90

    Caniggia: i miei ricordi di Italia 90

  • Nicchi: «Tavecchio si è dimesso»

    Nicchi: «Tavecchio si è...

  • Una canzone per Jorginho

    Una canzone per Jorginho

  • Napoli, niente riposo: Mertens prende in giro Tonelli

    Napoli, niente riposo: Mertens prende in...

  • "Napoli, con questa squadra non temiamo nessuno"

    "Napoli, con questa squadra non temiamo...

  • Napoli-Milan, il commento di Roberto Ventre

    Napoli-Milan, il commento di Roberto Ventre

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT