ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Izzo e lo sconto di squalifica: «Non ho mai smesso di lottare»

Izzo e lo sconto di squalifica: «Non ho mai smesso di lottare»

«È stato un anno duro , un anno in cui ho sofferto tanto, ma non ho mai avuto paura, sono sempre stato certo della mia onestà e non ho mai smesso di lottare per la verità». Sono le parole del giocatore del Genoa, Armando Izzo, dopo la decisione della Corte federale d'Appello di ridurgli da 18 a 6 mesi la squalifica per omessa denuncia in merito ai presunti illeciti relativi agli incontri Modena-Avellino e Avellino-Reggina, validi per il campionato 2013-2014 di Serie B, quando vestiva la maglia degli irpini. Izzo potrà tornare a giocare a metà ottobre. «Mai un secondo ho pensato di arrendermi, mi sono sempre allenato e sono sempre stato accanto alla squadra -aggiunge su Instagram il difensore napoletano-. Ho capito che nella vita le persone che ti voglio bene sono davvero poche e a quelle che dico grazie di esserci e vi porterò sempre con me. Ora ho solo una voglia matta di ripartire, riprendermi tutto e raggiungere i miei sogni, ma prima c'è da conquistare una salvezza,domenica tutti allo stadio‼». ️


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 19 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 14:37

Napoli a Dimaro, parla Formisano
Video

Napoli a Dimaro, parla Formisano

  • Incidente per Valentino Rossi

    Incidente per Valentino Rossi

  • La partita del sole

    La partita del sole

  • Napoli Basket in finale, le voci dei protagonisti

    Napoli Basket in finale, le voci dei...

  • L'Italvolley torna a Napoli:
sfida a tre nella Vesuvio Cup

    L'Italvolley torna a Napoli: sfida a...

  • I calciatori del Napoli alla cena sociale

    I calciatori del Napoli alla cena sociale

  • L'arrivo del Napoli da D'Angelo a via Falcone

    L'arrivo del Napoli da D'Angelo a via...

  • Hayden, ciao campione: che duell in pista con Valentino

    Hayden, ciao campione: che duell in pista...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT