ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Juve, Dybala alza la voce:
«Basta paragoni con Messi»

Juve, Dybala alza la voce:
«Basta paragoni con Messi»

«Basta paragoni con Messi, io sono Paulo Dybala». Il 10 della Juve lascia il Mapei Stadium con la tripletta al Sassuolo, e chiede di smetterla con confronti illustri e scomodi. «Se si possono fare paragoni con qualcuno? No, no, io penso di no: ogni giocatore è se stesso - dice a Sky l'argentino, nell'immediato dopo partita - Io sono Dybala, i paragoni con Messi non è che non mi piacciono, però, Messi è un giocatore che ha vinto cinque palloni d'oro. Non è che mi sembra assurdo il paragone , ma io voglio essere io».

«Non voglio essere paragonato a nessun altro giocatore - ha aggiunto Dybala - voglio fare la mia carriera, vincere i miei trofei, fare i miei gol, le mie giocate e, poi, i paragoni con Messi li potete fare voi giornalisti, ma io voglio essere me stesso». «Sono contento di questa altra tripletta - ha aggiunto il 10 argentino - perché ne sono arrivate due di seguito, ne avevo due già dall'Argentina, adesso due qua in Italia e sono molto contento».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Mertens in infradito: questo è l'inverno a Napoli
Video

Mertens in infradito: questo è l'inverno a Napoli

  • Napoli-Shakhtar, il prepartita di Roberto Ventre da Castel Volturno

    Napoli-Shakhtar, il prepartita di Roberto...

  • Caniggia: i miei ricordi di Italia 90

    Caniggia: i miei ricordi di Italia 90

  • Nicchi: «Tavecchio si è dimesso»

    Nicchi: «Tavecchio si è...

  • Una canzone per Jorginho

    Una canzone per Jorginho

  • Napoli, niente riposo: Mertens prende in giro Tonelli

    Napoli, niente riposo: Mertens prende in...

  • "Napoli, con questa squadra non temiamo nessuno"

    "Napoli, con questa squadra non temiamo...

  • Napoli-Milan, il commento di Roberto Ventre

    Napoli-Milan, il commento di Roberto Ventre

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT