ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Melissa Satta contro Maradona: «Ai suoi tempi si giocava a due all'ora»

Melissa Satta contro Maradona:
«Ai suoi tempi si giocava a 2 all'ora»

«Ancora il parallelo tra Maradona e i calciatori di oggi?». Melissa Satta non ci sta. Ora i tempi sono cambiati, il modo di giocare a calcio è diverso. «Solo Diego vinceva le partite da solo? Va bene, ma Maradona giocava 50 anni fa. Ancora a parlare di lui?», continua la show girl sarda dal salotto di Tiki Taka.
 
Un paragone che si è ripresentato negli ultimi giorni, questa volta con Gonzalo Higuain: anche lui argentino, ma reo di recenti prestazioni non di certo perfette, come quella sul campo del Sassuolo. La mancata convocazione di Sampaoli in nazionale ha fatto tanto parlare, ma la compagna di Boateng va subito in difesa dei calciatori che scendono in campo e vengono criticati con troppa facilità: «Con tutto il rispetto, non si può dire che i giocatori di oggi siano delle pippe e che Maradona è Dio in terra. Ai suoi tempi si giocava a due all’ora, oggi il calcio è cambiato».
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Balotelli presenta il figlio su Instagram
Video

Balotelli presenta il figlio su Instagram

  • Manchester City-Napoli, la parola ai tifosi

    Manchester City-Napoli, la parola ai tifosi

  • Roma-Napoli, tifosi in visibilio

    Roma-Napoli, tifosi in visibilio

  • Roma-Napoli 1-0, il commento di Roberto Ventre

    Roma-Napoli 1-0, il commento di Roberto...

  • Roma-Napoli, le aspettative dei tifosi azzurri

    Roma-Napoli, le aspettative dei tifosi...

  • Video | Roma-Napoli, gli azzurri
partono alla volta della Capitale

    Video | Roma-Napoli, gli azzurri partono...

  • Tardelli testimonial di Napoli, l'ira di Patrizio Oliva

    Tardelli testimonial di Napoli, l'ira di...

  • Marco Tardelli: «Io, testimonial delle Universiadi a Napoli»

    Marco Tardelli: «Io, testimonial delle...

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT