ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Frosinone in vetta, il Verona crolla ad Avellino. E il Benevento incalza

Frosinone in vetta, il Verona crolla ad Avellino. E il Benevento incalza

Arriva il sorpasso, in testa alla serie B, il Frosinone è primo e il Verona in crisi, con 4 punti nel girone di ritorno. Il Benevento torna a 2 punti dalla promozione diretta.

Frosinone-Carpi 1-0: 20’ pt Terranova. Il difensore centrale esordisce con i ciociari, segna di testa e fa l’inchino davanti alla curva, dal momento che qui si era affermato, prima delle 6 stagioni al Sassuolo, con 3 infortuni gravi che ne hanno impedito la consacrazione in A. Per la squadra di Marino anche la traversa piena di Soddimo su punizione. Gli emiliani progrediscono nella ripresa, il finale è di nuovo giallazzurro. Espulso Mbakogu al 93'.

Avellino-Verona 2-0: st 5’ Paghera su rigore, 15’ Verde.
Gli irpini reggono la pressione dell’ex capolista, su cross di Bessa Juanito Gomez tocca fuori la migliore occasione. Caracciolo trattiene Ardemagni in maniera plateale, il rigore è inevitabile. Il raddoppio è favorito dall’ennesimo errore del portiere Nicholas, su sinistro da fuori. Nel 2017 8 punti della squadra di Novellino, per l’Hellas solo un punto nelle ultime 5 trasferte. 

Benevento-Latina 2-1: pt 20’ Corvia (L), 42’ Pezzi; 16’ st Ciciretti.
Il destro su punizione porta al 5° gol stagionale del centravanti pontino, con velo involontario di Lucioni, difensore di casa. Il sinistro di Pezzi da fuori vale il pari. Espulso all’intervallo nel Latina Di Matteo, doppia ammonizione, il secondo fallo, su Venuti, era proprio da sanzionare. Risolve l’assolo di Ciciretti, sinistro da un angolo impossibile. Lopez avvicina il tris per due volte, sono comunque 42 le partite utili in sequenza al Santa Colomba per il Benevento.

Cesena-Bari 1-1: 17’ pt Floro Flores (B), 10’ st Ciano.
L’ex Chievo realizza di testa, su angolo di Brienza. Garritano si guadagna la punizione del pareggio e Ciano si conferma da serie A, con l’11° gol stagionale. 

Novara-Cittadella 1-1: 19’ pt Galabinov (N), 32’ st Iunco. 
Assist di Sansone, Scaglia si lascia sfuggire il centravanti bulgaro. Pareggia Iunco al 36’ ma con la mano, poi Alfonso evita il raddoppio di Trost. Il pari è su angolo, Iunco è dimenticato dalla difesa: era la prima vera conclusione dei veneti, che poi caratterizzano il finale, con Arrighini.

Pro Vercelli-Spezia 0-2: st 9’ Maggiore, 37’ Fabbrini.
Per i liguri il palo di Fabbrini a metà primo tempo, si era rivelato a Udine ma negli ultimi anni si era perso. Lo Spezia è più pericoloso, segna su tiro da fuori di Migliore, deviato da Maggiore, come in uno scioglilingua. Lì viene espulso per proteste Provedel, portiere di casa. Chiude la partita Fabbrini, servito da Vignali, con deviazione di Bani: in B non segnava da quasi 3 anni, giocava nel Siena.

Ascoli-Trapani 2-2: 13’ e 22’ Favilli (A), st 12’ Citro rig, 48’ Manconi.
L’assist è di Orsolini, per il centravanti ex juventino. Il raddoppio è in contropiede, su passaggio di Giorgi. Per Favilli è la 5^ rete in due mesi, la prima doppietta in B. La superiorità marchigiana è evidente, ma solo per un tempo. Il rigore per i siciliani è su trattenuta di Cassata su Maracchi, ma entrambi si stavano strattonando. Al 35’ fallo di Kresic su Favilli, rigore ma per l’Ascoli e Pigliacelli in due tempi si oppone a Gatto. Allo scadere lo scambio fra Coronado e Manconi porta al pari, l’attaccante è appena arrivato dalla Reggiana. Per Aglietti sono comunque 9 risultati utili di fila.

Brescia-Pisa 1-1: pt 21’ Mannini (P) su rigore, 30’ Caracciolo.
I tifosi aspettano le rondinelle, all’arrivo, testimonianza di attaccamento alla squadra. Bonazzoli entra con un piede su Gatto, è un fallo inutile, in zona non pericolosa, ma sblocca la partita a favore dei toscani. Il suggerimento per il pari è del mancino Giovanni Crociata, 19 anni, arrivato dal Milan, con Crescenzi che manca l’intervento.

Entella-Spal 0-3: in gol Floccari, Mora e Costa

Domani (ore 15) Ternana-Perugia, martedì (18,30) il recupero Ascoli-Pro Vercelli.

CLASSIFICA. Frosinone 47 punti, Verona 45; Benevento (-1) 43, Spal 44, Cittadella 39, Spezia 37, Perugia 35, Entella e Bari 34; Carpi 33, Salernitana e Novara 31, Ascoli 30, Avellino 29, Cesena e Brescia 28; Vicenza e Pisa 27, Latina 26; Pro Vercelli 25, Ternana 23, Trapani 20.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Mertens in infradito: questo è l'inverno a Napoli
Video

Mertens in infradito: questo è l'inverno a Napoli

  • Napoli-Shakhtar, il prepartita di Roberto Ventre da Castel Volturno

    Napoli-Shakhtar, il prepartita di Roberto...

  • Caniggia: i miei ricordi di Italia 90

    Caniggia: i miei ricordi di Italia 90

  • Nicchi: «Tavecchio si è dimesso»

    Nicchi: «Tavecchio si è...

  • Una canzone per Jorginho

    Una canzone per Jorginho

  • Napoli, niente riposo: Mertens prende in giro Tonelli

    Napoli, niente riposo: Mertens prende in...

  • "Napoli, con questa squadra non temiamo nessuno"

    "Napoli, con questa squadra non temiamo...

  • Napoli-Milan, il commento di Roberto Ventre

    Napoli-Milan, il commento di Roberto Ventre

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT