ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Monza, Hamilton vede positivo:
«Mi piace l'Italia, qui i tifosi più calorosi»

Hamilton

«Mi piace l'Italia, la sua storia, l'architettura e le sue città. Poi il gelato, la pasta e pizza sono i miei cibi preferiti. In più i tifosi più calorosi del mondo, sono a Monza». Sono le parole del pilota Mercedes Luis Hamilton, prima di risalire a bordo della sua monoposto per la seconda sessione di libere a Monza. Poi, sulla possibilità di indossare in futuro la maglia rosso Ferrari, il campione britannico ha sorriso e concluso con una battuta «è un colore che mi piace, ho molte auto di quel colore, ma per quanto riguarda il mio armadio, il rosso non è molto presente».

Ha fatto registrare il quarto tempo a oltre 6 decimi dalla Mercedes di Lewis Hamilton, Kimi Raikkonen: «Nel complesso non è andata troppo male, col nuovo motore c'è un buon passo avanti». Aggiunge il ferrarista: «Credo che la prima parte è stata abbastanza buona, nella seconda invece abbiamo pasticciato un pò di più con le gomme». Il finlandese si è limitato a 28 giri, anche per «un piccolo problema con le gomme bianche: un piccolo taglio ha rovinato il long run. A parte questo abbiamo lavorato abbastanza bene, vedremo domani cosa riusciremo a fare in qualifica. La macchina ha dato buone sensazioni. Il nuovo motore? Un buon passo avanti, non mettiamo cose in macchina da cui non ci aspettiamo miglioramenti. Sono cose piccole ma la direzione è giusta».

«È solo venerdì, dopo tutto, non è il giorno più importante del fine settimana, ma abbiamo mostrato una velocità discreta». Sebastian Vettel coglie segnali positivi dalle due sessioni di prove libere in vista del Gp d'Italia, in cui ha ottenuto il terzo tempo, a quasi mezzo secondo dalla Mercedes di Lewis Hamilton. «Dobbiamo migliorare, macchina ha più potenziale di quanto ha espresso - ha aggiunto il pilota tedesco della Ferrari -. La prima impressione è positiva. Il nuovo motore, sta facendo quello che ci aspettavamo. Vedremo domani in qualifica e domenica in gara».

Il fine settimana del Gp d'Italia si sta rivelando per Max Verstappen più impegnativo dell'ultimo in Belgio, dove il pilota della Red Bull ha conquistato il secondo tempo in qualifica. «Qua a Monza ci sono più rettilinei, è una pista più difficile per noi, ma è stata una giornata abbastanza buona, non è andata troppo male - ha spiegato Verstappen dopo la seconda sessione di prove libere, chiusa con il quinto tempo, a quasi un secondo dalla Mercedes di Lewis Hamilton -. Abbiamo trovato un buon bilanciamento, vogliamo ancora migliorare . Domani in qualifica sarà più dura che a Spa, ma faremo del nostro meglio». Dopo le controverse manovre con cui ha difeso la posizione in pista durante il Gp del Belgio di domenica scorsa, Verstappen ha ricevuto questa mattina a Monza una ammonizione da parte del direttore di corsa della Fia, Charlie Whiting. Lo ha raccontato il team manager della Red Bull Christian Horner. «Charlie ha voluto mostrargli un replay di Spa - ha detto il manager della scuderia di Verstappen prima della seconda sessione di prove libere in vista del Gp d'Italia -. È stato un amichevole avvertimento, per dire: quella sarà una bandiera bianca e nera», ossia l'avvertimento per comportamento non sportivo che può portare a sanzioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Il Napoli presenta il calendario 2018 con Milik e Ghoulam
Video

Il Napoli presenta il calendario 2018 con Milik e Ghoulam

  • Champions League, tocca a Juve e Roma

    Champions League, tocca a Juve e Roma

  • Leandrinho vuole dimostrare a Sarri che è pronto, i compagni gli fanno uno scherzo

    Leandrinho vuole dimostrare a Sarri che è...

  • Benevento, la profezia dei tifosi: «Vai Brignò». Ed è gol al Milan

    Benevento, la profezia dei tifosi:...

  • Serie A: l'Inter vola in testa, continua la crisi Milan

    Serie A: l'Inter vola in testa, continua...

  • Basket Napoli: le interviste

    Basket Napoli: le interviste

  • «Indiana Jack»: Tonelli prende in giro Giaccherini

    «Indiana Jack»: Tonelli prende...

  • Sarri assolve il Napoli: «Grande partita, siamo solo meno brillanti davanti»

    Sarri assolve il Napoli: «Grande...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT