ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Doping, le urine di Schwazer
saranno analizzate in Italia

Doping, le urine di Schwazer
saranno analizzate in Italia

Dopo mesi di stallo, la Corte d'appello di Colonia, nell'ambito del procedimento di rogatoria estera, con un'ordinanza ha in parte modificato la decisione collegiale del 13 luglio scorso sulla limitata trasmissione dei campioni d'urina sequestrati di Alex Schwazer, che portarono alla squalifica del marciatore azzurro alla vigilia di Rio 2016. I giudici tedeschi hanno concesso, su istanza del giudice per le indagini preliminari presso il tribunale di Bolzano, Walter Pelino, nonché del difensore di Alex Schwazer, avv. Gerhard Brandstaetter, la trasmissione di un'ulteriore campione parziale di 6 ml del campione B. «La trasmissione dei campioni parziali dei campioni A e B va eseguita in modo tale da permettere il controllo sul prelievo e sul trasporto da parte del perito del tribunale o dei suoi collaboratori», informa Brandstaetter.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Zarate torna a giocare in Argentina, accolto da migliaia di tifosi in festa all'aeroporto
Video

Zarate torna a giocare in Argentina, accolto da migliaia di tifosi in festa all'aeroporto

  • Carlos Tevez torna al Boca Juniors

    Carlos Tevez torna al Boca Juniors

  • Usain-Bolt prova il calcio: a marzo un torneo con il Borussia Dortmund

    Usain-Bolt prova il calcio: a marzo un...

  • Razzismo, il Cagliari si scusa con Matuidi

    Razzismo, il Cagliari si scusa con Matuidi

  • Napoli-Verona, la polizia sventa agguato ultras

    Napoli-Verona, la polizia sventa agguato...

  • Napoli-Verona 2-0, il commento di Roberto Ventre

    Napoli-Verona 2-0, il commento di Roberto...

  • Napoli-Verona, l'attesa dei tifosi

    Napoli-Verona, l'attesa dei tifosi

  • Napoli, i tifosi: ora puntiamo sul campionato

    Napoli, i tifosi: ora puntiamo sul campionato

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT