ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Salernitana. Assalto al bunker Pisa
«È la partita più difficile»

Zito quest'oggi rientrerà in campo

SALERNO - A caccia del poker servito, puntando comunque ai cinque risultati utili di fila. Bollini veste i panni del «baro» e l’ippocampo sogna di fare il miglior pesce d’aprile al Pisa di Rino Gattuso, sognando la quarta vittoria di seguito che coinciderebbe anche con il pokerissimo di risultati in serie in quest’appendice di stagione. La Salernitana sarà di scena oggi pomeriggio all’Arena Garibaldi, scortata da oltre 400 tifosi giunti nell’antica repubblica marinara da Salerno, ma anche dai tanti club granata del nord. Tutto esaurito il settore ospiti, sold out anche il resto dell’impianto dedicato al compianto Romeo Anconetani. 
Il match di oggi rappresenta un autentico spartiacque, volendo rimanere ancorati ad una sorta di derby tra repubbliche marinare. Pisa alla disperata ricerca di punti per uscire dalla zona retrocessione in cui è sprofondata anche a seguito delle recenti penalizzazioni; Salernitana a caccia di un altro exploit che significherebbe puntare dritto e senza indugi alla zona playoff. Bollini conferma il tridente per alzare bandiera corsara e scardinare la migliore difesa di tutto il campionato. Il tecnico gioca a nascondino, prova a confondere le idee agli avversari, ma si porta dietro un solo dubbio: indeciso se schierare in attacco il rientrante Zito (che ha scontato il turno di squalifica) oppure Improta (favorito su Rosina e Donnarumma). Per il resto sarà la squadra che ha asfaltato l’Ascoli all’Arechi. Come un abile giocatore di poker, comunque, il trainer granata non è nuovo a rivoluzioni di uomini e di posizioni. Mai di modulo. Ci proverà anche oggi pomeriggio, in un campo tradizionalmente ostico, dove la Salernitana ha raccolto la miseria di appena cinque pareggi nei nove precedenti in terra toscana. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Mertens in infradito: questo è l'inverno a Napoli
Video

Mertens in infradito: questo è l'inverno a Napoli

  • Napoli-Shakhtar, il prepartita di Roberto Ventre da Castel Volturno

    Napoli-Shakhtar, il prepartita di Roberto...

  • Caniggia: i miei ricordi di Italia 90

    Caniggia: i miei ricordi di Italia 90

  • Nicchi: «Tavecchio si è dimesso»

    Nicchi: «Tavecchio si è...

  • Una canzone per Jorginho

    Una canzone per Jorginho

  • Napoli, niente riposo: Mertens prende in giro Tonelli

    Napoli, niente riposo: Mertens prende in...

  • "Napoli, con questa squadra non temiamo nessuno"

    "Napoli, con questa squadra non temiamo...

  • Napoli-Milan, il commento di Roberto Ventre

    Napoli-Milan, il commento di Roberto Ventre

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT