ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Salernitana, dopo il Brescia
si riaccende la speranza play off

Salernitana, dopo il Brescia
si riaccende la speranza play off

SALERNO - La vittoria sul Brescia, propiziata dai gol di Coda e Donnarumma, la ritrovata imbattibilità di Gomis ed una classifica che ha assunto una fisionomia più rassicurante: i tre punti conquistati contro le rondinelle hanno regalato una domenica serena alla Salernitana per tanti buoni motivi. La squadra di Bollini ha centrato il terzo successo interno da quando in panchina siede il tecnico mantovano rompendo un digiuno che durava dal 22 gennaio (1-0 sullo Spezia con Coda a vestire i panni del risolutore), visto che nelle ultime tre gare all’Arechi erano arrivati due pareggi (Novara e Cesena) ed una sconfitta (Spal). 
La vittoria ottenuta sabato scorso ha rappresentato un segnale di continuità dopo il pareggio di Benevento ed ha permesso alla Salernitana di salire a quota 36 punti in classifica, allontanandosi dalla zona calda. Ora, infatti, Rosina e soci hanno cinque lunghezze di vantaggio sulle squadre che, al momento, disputerebbero i playout. Un margine importante, ma che non deve far abbassare la guardia perché la serie B è un campionato imprevedibile in cui il minimo calo di tensione può costare caro. Ne sa qualcosa proprio la Salernitana che, dopo la vittoria di Vicenza, era ad un passo dalla zona playoff e che, poi, s’è ritrovata nuovamente risucchiata nella lotta playout in seguito alle sconfitte con Trapani e Spal. Ritrovata continuità di risultati grazie ai quattro punti messi insieme nelle ultime due partite, la squadra granata è riuscita a mantenere inviolata la propria nella gara col Brescia, ponendo fine ad una serie di quattro partite con almeno una rete al passivo. Dopo la vittoria di misura a Vicenza (0-1), infatti, Gomis aveva sempre subito gol. La serie negativa era cominciata in casa col Cesena (1-1), per proseguire a Trapani (1-0 per i siciliani), ed ancora all’Arechi con la Spal (1-2) ed a Benevento (1-1). 
Da domani, giorno in cui riprenderanno gli allenamenti, si comincerà a pensare alla trasferta di lunedì prossimo a Chiavari contro l’Entella del grande ex, Roberto Breda. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 13 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 08:59

Roma-Napoli, tifosi in visibilio
Video

Roma-Napoli, tifosi in visibilio

  • Roma-Napoli 1-0, il commento di Roberto Ventre

    Roma-Napoli 1-0, il commento di Roberto...

  • Roma-Napoli, le aspettative dei tifosi azzurri

    Roma-Napoli, le aspettative dei tifosi...

  • Video | Roma-Napoli, gli azzurri
partono alla volta della Capitale

    Video | Roma-Napoli, gli azzurri partono...

  • Tardelli testimonial di Napoli, l'ira di Patrizio Oliva

    Tardelli testimonial di Napoli, l'ira di...

  • Marco Tardelli: «Io, testimonial delle Universiadi a Napoli»

    Marco Tardelli: «Io, testimonial delle...

  • Malagò: l'impegno del Coni per le Universiadi a Napoli

    Malagò: l'impegno del Coni per le...

  • Show al concerto di Maluma: i calciatori del Napoli cantano «Oje vita, oje vita mia»

    Show al concerto di Maluma: i calciatori del...

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT