ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Pescara-Cittadella 1-2, Zeman ko:
i veneti agganciano il secondo posto

Pescara-Cittadella 1-2, Zeman ko: 
i veneti agganciano il secondo posto

Cade l’imbattibilità dello stadio Adriatico. Il Pescara veniva da due gare senza gol subiti, ma si flette di fronte a un buon Cittadella. Avanti al 2' con lo stacco di Adorni su calcio d’angolo. Il raddoppio è di Siega, ex Reggiana, serie C, accorcia il rigore del libico Benali, a 8' dall’intervallo. La ripresa è abruzzese, non basta.
Ha ragione il presidente Sebastiani: «Il gioco di Zeman necessita di tempo, per avere successo». La squadra del boemo non convince appieno. Non c’è determinazione nel chiudere a rete, anche il tasso di spettacolarità è diminuito, rispetto alla cinquina iniziale con il Foggia. Zdengo ha 70 anni, gareggia con Ventura per il primato di longevità italiana in panchina. «Ma lui sembra mio nonno», diceva seccato il ct azzurro, che rifiuta l’incastro della carta di identità. «Chieda a Reja se è contento che si parli degli anni», replicava tempo fa, in mixed zone. «Zeman firma solo contratti annuali, da sempre - sottolinea Sebastiani -. Aveva richieste, nonostante la retrocessione arrivata da noi, naturalmente non tanto responsabilità sua, ma è rimasto volentieri».

Zeman è maestro di cadetteria, dalla salvezza larga con il Licata, 30 anni fa, alle promozioni con Foggia e Pescara, passando per campionati splendidi a Messina e, per qualche mese, a Parma, con successo in amichevole sul Real Madrid. Come sempre, fa migliorare molto i giocatori, però la tenuta difensiva resta ondivaga. Il Cittadella insegue la serie A della storia, per pareggiare i miracoli di Chievo, Sassuolo e Carpi. Venturato è alla 3^ stagione, vive un ciclo analogo a Claudio Foscarini, giunto a una semifinale playoff. Un anno fa iniziò con 5 vittorie, ora manca di continuità ma ha un bel potenziale, con un 4-3-1-2 ambizioso, con l’esterno Bartolomei arrembante. I biancazzurri venivano da 5 risultati utili, pagano le assenze di Pettinari e Capone, in under 19, e incassano i primi fischi. L’esordio stagionale di Fornasier non basta, neanche l’ingresso di Simone Ganz, più decisivo al Como, in C.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Torino-Napoli, la carica dei tifosi: «Riprendiamoci il primo posto»
Video

Torino-Napoli, la carica dei tifosi: «Riprendiamoci il primo posto»

  • Lo show neomelodico di lady Giaccherini

    Lo show neomelodico di lady Giaccherini

  • Stadio Napoli, de Magistris replica a De Laurentiis

    Stadio Napoli, de Magistris replica a De...

  • Milan, Gattuso difende Donnarumma dopo la contestazione ultrà

    Milan, Gattuso difende Donnarumma dopo la...

  • Napoli, show alla cena di Natale

    Napoli, show alla cena di Natale

  • La cena di Natale del Napoli sulle note di Last Christmas

    La cena di Natale del Napoli sulle note di...

  • L'arrivo di Hamsik alla cena di Natale del Napoli

    L'arrivo di Hamsik alla cena di Natale...

  • Universiadi a Napoli, il punto dell'assessore Borriello

    Universiadi a Napoli, il punto...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT