ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Salernitana, dopo gli infortuni ora c’è il
problema Nazionali

Salernitana, dopo gli infortuni ora c’è il
problema Nazionali

Sempre peggio. Dopo gli infortuni, tanti a dir la verità, ecco anche il “problema” Nazionali per Alberto Bollini e la sua Salernitana. Sono addirittura quattro i convocati granata per i prossimi impegni in programma tra il week-end che sta per arrivare e l’inizio della settimana successiva. Si tratta di Boris Radunovic (Serbia Under 21), Marius Adamonis (Lituania Under 21), Sofian Kiyine (Marocco Under 23) e Alessandro Rossi (Italia Under 20). Sulla carta dovrebbe essere una bella notizia per la Salernitana, e di fatto lo è, ma purtroppo tutto ciò condizionerà ulteriormente la gara di sabato pomeriggio con l’Ascoli. Radunovic e Kiyine, infatti, saranno costretti a saltare l’incontro con i bianconeri di Maresca, unica nota positiva è quella riguardante Rossi e Adamonis. L’attaccante e il portiere scuola Lazio riusciranno a rientrare in tempo per la sfida, nel caso del numero uno è stato decisivo il permesso speciale concesso dalla Federazione lituana.   


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Torino-Napoli, la carica dei tifosi: «Riprendiamoci il primo posto»
Video

Torino-Napoli, la carica dei tifosi: «Riprendiamoci il primo posto»

  • Lo show neomelodico di lady Giaccherini

    Lo show neomelodico di lady Giaccherini

  • Stadio Napoli, de Magistris replica a De Laurentiis

    Stadio Napoli, de Magistris replica a De...

  • Milan, Gattuso difende Donnarumma dopo la contestazione ultrà

    Milan, Gattuso difende Donnarumma dopo la...

  • Napoli, show alla cena di Natale

    Napoli, show alla cena di Natale

  • La cena di Natale del Napoli sulle note di Last Christmas

    La cena di Natale del Napoli sulle note di...

  • L'arrivo di Hamsik alla cena di Natale del Napoli

    L'arrivo di Hamsik alla cena di Natale...

  • Universiadi a Napoli, il punto dell'assessore Borriello

    Universiadi a Napoli, il punto...

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT