ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Cavese, harakiri con il Cerignola:
il Potenza capolista scappa a +7

Cavese, harakiri con il Cerignola:
il Potenza capolista scappa a +7

La Cavese cede in rimonta al Cerignola nel deserto dello stadio “Simonetta Lamberti”. La gara, giocata a porte chiuse dopo i fatti di Sarno, termina col successo per 2-1 dei pugliesi, che accorciano a 3 sole lunghezze il distacco dagli aquilotti, secondi in classifica nel girone H di Serie D. Il passo falso allontana i ragazzi di Bitetto dal sogno promozione, visto il concomitante successo - l'ennesimo in rimonta - della corazzata Potenza, giunta al nono risultato utile consecutivo.

Il gol di Martiniello nelle ultime battute del primo tempo legittima una supremazia territoriale della Cavese nel primo tempo: i biancoblu creano diverse occasioni con Massimo, Fella e Girardi, concedendo agli ospiti una sola sortita firmata da Russo e neutralizzata dal portiere Bisogno. A pochi minuti dall'intervallo, Bitetto è costretto a sostituire Lame per un problema fisico: il trainer opta per una duplice sostituzione dettata dalla regola degli under, lasciando invariato l'assetto tattico, ma privando la mediana delle geometrie di Massimo.

Nella ripresa la musica cambia. Il Cerignola prende campo e poco dopo il quarto d'ora, su una disattenzione difensiva degli aquilotti, trova il pareggio con Morra, bravo ad approfittare di un'uscita avventata di Bisogno, castigandolo con un pallonetto. Poco prima della mezz'ora il ribaltone è servito da Longo, che scatta sul filo del fuorigioco e trova lo spunto per il gol dell'1-2.

La Cavese tenta il forcing nell'ultimo quarto d'ora, ma il Cerignola evidenzia un'ottima organizzazione difensiva. Al 94' i padroni di casa reclamano un rigore per un presunto fallo di mano in area pugliese. L'arbitro però è irremovibile, così come dimostra di essere dopo il triplice fischio, sventolando il rosso per eccessive intemperanze a Marruocco e Di Bari, che mercoledì andranno a far compagnia a Morra, espulso per proteste nella ripresa, nella lista degli squalificati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Jorginho, fa festa dopo la Spal con «'O surdato 'nnammurato»
Video

Jorginho, fa festa dopo la Spal con «'O surdato 'nnammurato»

  • Napoli-Spal 1-0, la festa dei tifosi al triplice fischio finale

    Napoli-Spal 1-0, la festa dei tifosi al...

  • Napoli-Spal 1-0, il videocommento di Roberto Ventre

    Napoli-Spal 1-0, il videocommento di Roberto...

  • Napoli-Spal, i tifosi sognano l'allungo

    Napoli-Spal, i tifosi sognano l'allungo

  • Ruud Krol visita la mostra sul Napoli al Mann

    Ruud Krol visita la mostra sul Napoli al Mann

  • Napoli-Lipsia 1-3, le reazioni dei rifosi

    Napoli-Lipsia 1-3, le reazioni dei rifosi

  • Valentino Rossi compie 39 anni, auguri campione

    Valentino Rossi compie 39 anni, auguri...

  • Napoli-Lipsia 1-3, il videocommento di...

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT