ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Caccia al vice Callejon: Keita resta
il sogno, Giuntoli guarda la Liga

Caccia al vice Callejon: Keita resta
​il sogno, Giuntoli guarda la Liga

Caccia aperta al vice Callejon, visto che quest’estate verrà fatto il punto della situazione di Giaccherini che accettò con grande entusiasmo il Napoli ma ha giocato pochissimo. Il sogno (e non solo del Napoli) sarebbe Keita, il fenomeno senegalese della Lazio: operazione difficilissima per la valutazione economica e per l’interesse di tanti club di primissima fascia e sul quale lavora il club di Lotito per il rinnovo. I nomi sui quali, si sta quindi concentrando il ds azzurro Giuntoli sono Mike Oyarzabal, classe 1997 della Real Sociedad, e Samu Castillejo, 22 anni del Villarreal. Nella lista anche Rashica del Vitesse e Ounas del Bordeaux.

Il club azzurro monitora i terzini sinistri. Una lista ampia: costosissimi gli spagnoli Grimaldo del Benfica e Yuri della Real Sociedad, più adatto a destra Conti, il gioiellino dell’Atalanta. Più praticabile la pista Mario Rui, il portoghese della Roma, ex Empoli che Sarri conosce benissimo.

Il Napoli ha vari giocatori in prestito in altri club, quindi un potenziale tesoretto. L’unico sul quale si può fare cassa è il colombiano Zapata dell’Udinese. I giovani, da Grassi (Atalanta) a Dezi e Gnahorè (Perugia), Luperto (Pro Vercelli), Bifulco (Carpi) infatti non verranno ceduti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 16 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 08:20

Napoli a Dimaro, parla Formisano
Video

Napoli a Dimaro, parla Formisano

  • Incidente per Valentino Rossi

    Incidente per Valentino Rossi

  • La partita del sole

    La partita del sole

  • Napoli Basket in finale, le voci dei protagonisti

    Napoli Basket in finale, le voci dei...

  • L'Italvolley torna a Napoli:
sfida a tre nella Vesuvio Cup

    L'Italvolley torna a Napoli: sfida a...

  • I calciatori del Napoli alla cena sociale

    I calciatori del Napoli alla cena sociale

  • L'arrivo del Napoli da D'Angelo a via Falcone

    L'arrivo del Napoli da D'Angelo a via...

  • Hayden, ciao campione: che duell in pista con Valentino

    Hayden, ciao campione: che duell in pista...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
felipe
2017-05-16 15:05:29
Il fenomeno senegalese era bello e pronto in padella l'anno scorso, ad agosto, ma nessuno del Napoli lanciò l'amo per pescarlo. Keita era in rotta con Lotito ed io, su questo stesso giornale, suggerii modestamente di proporre alla Lazio uno scambio con Gabbiadini. Era il momento giusto. Ovviamente nessuno lesse il mio suggerimento, che a me sembrava del tutto logico e naturale. Si diceva che Keita fosse solo un attaccante di fascia, ed io ribadivo che interpretava invece tutti i ruoli d'attacco. I fatti mi stanno dando ragione. La classe di Keita era evidente, lampante, già l'anno scorso e questo dimostra che la campagna di compravendita dei giocatori segue un suo arcano sentiero, totalmente avulso da qualsivoglia giudizio tecnico-tattico.

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT