ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Callejon e Albiol e il loro amore
per Napoli: «Una città unica»

Callejon e Albiol e il loro amore
per Napoli: «Una città unica»

I due spagnoli Albiol e Calljon sono pratogonisti di una diretta Facebbok sulla pagina ufficial del Napoli all'interno della quale rispondono alle domande dei tifosi.

Callejon: «La gente a Napoli è molto simile al sud della Spagna, ti aprono le porte di casa. Poi mi piace molto il mare. A Napoli mi piace molto il pesce, i taralli e il cornetto con la Nutella la sera, ma devo stare attento alla linea. I miei due figli sono nati qui e sono napoletani. Quando lascerò Napoli porterò con me tanti ricordi indimenticabili»

Albiol: «Di Napoli mi piace tutto: la gente è caldissima. Da quattro anni sono qui e sono felice. Abbiamo fatto grandi stagioni e vogliamo continuare così. Con i compagni mi trovo benissimo fin dall'inizio».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 17 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 22:08

Francesco Montervino: «Sbagliare un aglio e olio è fallo da espulsione»
Video

Francesco Montervino: «Sbagliare un aglio e olio è fallo da espulsione»

  • Lazio-Napoli, azzurri in partenza per Roma

    Lazio-Napoli, azzurri in partenza per Roma

  • Mertens e Jorginho, siparietto negli spogliatoi

    Mertens e Jorginho, siparietto negli...

  • Napoli-Benevento 6-0, le voci dei tifosi

    Napoli-Benevento 6-0, le voci dei tifosi

  • Napoli-Benevento 6-0, il videocommento di Roberto Ventre

    Napoli-Benevento 6-0, il videocommento di...

  • Il canto napoletano dei delfini

    Il canto napoletano dei delfini

  • Shakhtar-Napoli, il commento di Roberto Ventre

    Shakhtar-Napoli, il commento di Roberto...

  • Shakhtar-Napoli 2-1: la delusione dei tifosi

    Shakhtar-Napoli 2-1: la delusione dei tifosi

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
partenopeo7
2017-05-17 20:10:05
bene ,bene. questi sono spagnoli bravi e buoni- a Napoli per 3 secoli ci sono stati (da dominatori) altri spagnoli nè bravi nè buoni - (uno dei retaggi....." i quartieri spagnoli"..) meglio oggi ..il mondo gira...(ma cmq sempre oggi la spagna è -per molti versi- davanti a questo povero disastrato paese( infelice unione voluta dalla pazzia dei piemontesi..)
lupo dei neri
2017-05-17 19:24:58
L'ambientamento dei due campioni spagnoli è un fatto altamente positivo per loro, per la squadra e per la stessa città di Napoli. Per Mertens che dire? Se Higuain si è venduto per 90 milioni, Mertens ne vale almeno 70. Mertens è un pezzo fondamentale del Napoli come Sarri, come Hamsik. E' incedibile. Senza loro il Napoli ,come lo conosciamo, non ci sarebbe più. Il Napoli non è più un insieme di pezzi di ricambio per altri. Ha una sua grande personalità, che va affinata, ma oramai, grazie al cielo ed agli uomini ,la squadra è pronta per imprese ai massimi livelli in campo nazionale ed internazionale.

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT