De Laurentiis: «Lotta scudetto tra Napoli e Juve? Sfida aperta a molte squadre»



«Lotta scudetto Napoli-Juve? È un campionato molto bello e vivace perché sono tante le squadre che possono competere fino alla fine. Qualcuno può pensare, a torto, che questa sia una debolezza della Serie A, ma non credo, perché tutte le squadre si sono rafforzate ed hanno voglia e volontà di fare bene. Questo ci fa piacere e consente anche di tirare fuori nuovi giocatori, dei top player». Sono le parole del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, a Radio Kiss Kiss Napoli a margine della presentazione del film della Filmauro 'L'Abbiamo Fatta Grossa' con Carlo Verdone e Antonio Albanese.
 


«Dalla quarta partita di campionato in poi, il Napoli non si è mai fermato, nemmeno in Europa League. Abbiamo fatto uno scivolone sulla Coppa Italia, ma è complicato lottare per un triplete. Ci stiamo attrezzando. Se vediamo i primi dieci risultati dell'attacco, il mio Napoli c'è ben quattro volte e con quest'anno è in testa come numero di gol. Questa è una società che lavora con diligenza e applicazione che sono sinonimi di grande amore per la città e la squadra», ha sottolineato De Laurentiis.

Il Napoli di Sarri nella prossima di campionato affronterà il suob recente passato. «L'Empoli ha una tradizione, sa utilizzare i giovani del suo vivaio. Giampaolo ha continuato quello che ha seminato Sarri per tre anni e sarà una partita molto ostica e complicata. Non va presa sotto gamba ma con grande umiltà e concentrazione», ha messo in guardia i suoi il numero uno degli azzurri.

Poi parlando di mercato e dell'imminente arrivo di Grassi, ha aggiunto: «Quando si dice che in questo mercato non ho portato un top player a Napoli come promesso, si dice una cosa sbagliata. Io ho detto ai miei collaboratori: questi sono i soldi a disposizione e bastano anche per un top player. Ma se le altre squadre a cui ci rivolgiamo, che sono top club, non vogliono vendere non possiamo farci niente. E poi se compriamo un top-player, gli facciamo far panchina in questo Napoli irresistibile? Oppure tiriamo fuori qualcuno di questi ragazzi che fanno così bene!? È difficile mantenere gli equilibri».

«Giuntoli e Chiavelli stanno lavorando nella direzione giusta. Arriveranno due giocatori che sono funzionali al nostro progetto. Speriamo di acquistare due giocatori e poi chi vi ha detto che per l'estate non abbia già contrattualizzato un giocatore».