ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

De Laurentiis: «Sarri diventerà ricco
dopo uno scudetto a Napoli»

De Laurentiis: «Sarri diventerà ricco
dopo uno scudetto a Napoli»

Durante un evento a città della Scienza, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa presente. «Sarri magari si arricchirà alla fine del lungo contratto dopo aver vinto due scudetti e una Champions. O con noi o con altri. Ha rinegoziato lui stesso un anno fa il contratto».
 

 


Poi ha fatto un tweet dal suo profilo ufficiale con la foto di Bagnoli e un riferimento all'idea di costruire la nuova cittadella del Napoli.

Sul contratto di Mertens. «Dipende da lui. In settimana dovrebbero venire in Italia i suoi agenti e ne parleremo».



    


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 13 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 22:08

Callejon: «Il mio Napoli da scudetto»
Oggi in edicola l'intervista esclusiva
Video

Callejon: «Il mio Napoli da scudetto» Oggi in edicola l'intervista esclusiva

  • Valentina Allegri parla del padre e di Ambra Angiolini: ecco cosa ha svelato

    Valentina Allegri parla del padre e di Ambra...

  • Napoli-Juve, i due parroci «rivali»
uniti par salvare il parco del Vesuvio

    Napoli-Juve, i due parroci...

  • Napoli: goleada nella prima amichevole

    Napoli: goleada nella prima amichevole

  • Valanga Napoli nella prima amichevole, la festa dei tifosi

    Valanga Napoli nella prima amichevole, la...

  • Napoli, show di Hamsik in porta

    Napoli, show di Hamsik in porta

  • Napoli, i tifosi promuovono l'acquisto di Mario Rui

    Napoli, i tifosi promuovono l'acquisto...

  • Dimaro Reina e Giaccherini firmano autografi

    Dimaro Reina e Giaccherini firmano autografi

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
Giuseppe Longobardi
2017-05-16 15:07:07
Signor Presidente, come tifosissimo del Napoli spero sempre che la diatriba tra Lei e Il sig. Sarri sia virtuale ingigantita solo dai media che si trovamno la ghiotta opportunità di parlare di Lei. Infatti non posso credere che un uomo di mondo quale Lei è si lasci sfuggire l'opportunità di creare una squadra unica in un ambiente unico. Senza togliere nulla ai Suoi moltissimi meriti, Lei sa benissimo quale pedina importante sia Sarri in questo progetto. La dichiarazione del mister alle continue insinuazioni nordaiolei "se il Presidente mi chiama ci vado di corsa altrimenti ci vediamo a Dimaro" è una ulteriore prova della grandezza tecnica e morale dell'attuale allenatore del Napoli. Davanti a questa battuta pensi quanti gufi nordaioli,e non solo,si siano inzuppati di bile, visto che tutte le dichiarazioni sono state orientate nel meschino intento di destabilizzare l'ambiente Napoli. Deve ,egregio Presidente ,riconoscere il notevole carattere mostrato dai calciatori che si sono mostrati impermeabili ad un contesto societario non proprio idilliaco fornendo prestazioni supereccezionali in un campionato molto modesto per il gioco espresso anche dalla prima della classe. Tutti i successi sono merito di Lei, del mister e dei calciatori che insieme formano un ambiente coriaceo alle insidie esterne. Lei che si è dimopstratro un grande Presidente deve usare la Sua esperienza e intelligenza imprenditoriale affinchè tutto ciò non si vanifichi confermando staff e calciatori in toto . Credo ,caro Presidente , chje agendo nella direzione della consapevolezza che il team Napoli non è oro ma platino , il prosimo anno saremo più forti perfino della classe arbitrale e questo dovrebbe rendere l'idea. E' ovvio che il mio è solo il modesto consiglio di tifoso incallito. Con immutata stima. Vitaliano
alfio2
2017-05-14 18:04:33
Tanto rumore per niente, come al solito.Quando due anni fa scrissi il commento "Sarri fortissimamente Sarri" dissi che Sarri è il migliore che ci sia, solo che la sua schiettezza lo porta ad essere esposto mediaticamente. Così una più che giusta rivendicazione per uno che è partito dalla gavetta fino ad arrivare (grazie al Grande Napoli e alle sue capacità) al Calcio con la "C" maiuscola diventa motivo (inventato) di frizioni e gomblotti come alcuni giornali sportivi scrivono. Chi si ricorda Mazzarri? "La Champion? So come si fa ! " Sono in un top club adesso" eccetera. Il presidentissimo si diverte a prendere in giro la stampa e i media.E fa bene.Quel che conta è che Maurizione non stia a sentire le sirene nostrali.Tanto lo sa che prima o poi le sirene diventano ...scogli e dove ci sono gli scogli ci sono... le cozze.E per giunta sono anche cozze cinesi....
newage
2017-05-14 17:46:26
non so se il Napoli vincerà lo scudetto, ma Sarri sicuramente diventerà ricco....
felipe
2017-05-14 13:13:40
Sì, il Presidente è davvero una carta conosciuta! Come sempre, smonta e rimonta il suo giocattolo a suo piacimento.Tratta i suoi dipendenti in maniera diversa a seconda il suo umore giornaliero: non ha rispetto per nessuno! Fa finta di programmare una nuova Società ma in realtà non ci pensa nemmeno lontanamente, così come non gli importa un fico secco dello scudetto. Sarri è il suo spassatiempo preferito! Sposta un improbabile nuovo stadio da nord a sud, dal mare alla collina, prima grande, poi mini e poi ancora medio....Denigra la Politica a giorni alterni...alla ricerca di qualche agevolazione economica. La verità è che De Laurentis è raggiante perchè ha ottenuto quel che voleva, ossia rimanere fra i primi posti e vincere semmai qualche Coppa Italia. Quindi intende rimanere a questo livello sportivo ed anche societario. Accetta solo varianti seguendo la regola gattopardesca: cambiare perchè tutto resti come adesso. Lo scudetto NON lo cerca e NON lo vuole, anche se afferma il contrario. Così è, se vi aggrada!
rebaldo
2017-05-14 12:07:29
Bravo Salvio, Dela è insopportabile con i suoi pistolotti. Quello che è ancora più intollerabile è il fatto che ci sono dei giornalisti che gli danno credito e lo sostengono dinanzi all'opinione pubblica. E il guai peggiore è che sono delle nostre parti...

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT