ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

L’agente di Mario Rui: «Attaccato
ancora prima che giocasse»

L’agente di Mario Rui: «Attaccato
ancora prima che giocasse»

Un momento difficile per il Napoli che domenica, al San Paolo, affronterà la Fiorentina dopo due sconfitte di fila in questa settimana. A parlare del momento azzurro è anche Mario Giuffredi, agente di Hysaj, Mario Rui e Sepe. «I miei assistiti sono sereni, stanno lavorando bene e sanno che la squadra tornerà a giocare come prima» ha detto l’agente. «Ho visto come la stampa ha trattato Mario Rui prima che giocasse. Lo hanno distrutto ancor prima che dimostrasse il suo lavoro».

Per l’agente anche le critiche all’allenatore sono poco obiettive. «Il Napoli è in vetta dall’inizio dell’anno, ci sta una fase di calo. Ma Giuntoli e Sarri stanno facendo benissimo» ha detto Giuffredi a Radio Crc. «Tifosi, giornalisti e addetti ai lavori dovrebbero sostenere calciatori, allenatori e società. Il giorno del giudizio è ancora lontano. Altrove lo scudetto lo vincono tutti: squadra, stampa e tifoseria. Sarri e il suo staff hanno il termometro quotidiano delle condizioni psico-fisiche dei giocatori. Probabilmente però possono avere degli altri problemi che non li fanno rendere al meglio», ha concluso l’agente.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
marcoferro803
2017-12-07 19:16:25
noi tifosi ci chiediamo semplicemente quando mario rui potrà fare 90 minuti tranquillamente...
partenopeo7
2017-12-07 16:57:33
no comment---è meglio!

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT