ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Maksimovic ha scelto lo Spartak,
​ma il Napoli ha una strategia

Maksimovic ha scelto lo Spartak,
ma il Napoli ha una strategia

Nicola Maksimovic ha già le valigie pronte: vorrebbe raggiungere lo Spartak Mosca in ritiro a Dubai già la prossima settimana. Il suo agente infatti ha trovato un’intesa economica con i russi, che avrebbero avuto la meglio sugli altri concorrenti: oltre ai club italiani anche St.Etienne e Villarreal sarebbero sulle tracce del giocatore. Il Napoli aveva anche provato ad inserirlo nella trattativa per Politano, ma il Sassuolo, pur apprezzando il serbo, non ha accettato la proposta degli azzurri; e cosi Squinzi sta cercando altrove il sostituto di Paolo Cannavaro, volato in Cina per raggiungere il fratello Fabio.

Seppur il Napoli non abbia abbandonato le speranze per l’esterno d’attacco neroverde, resta anche un altro nodo da sciogliere riguardo l’uscita di Maksimovic:  c'è l'ok al prestito oneroso ma non all'obbligo di riscatto. Il club azzurro infatti vorrebbe aspettare il Mondiale prima di decretare la sua partenza. Secondo le previsioni della dirigenza napoletana il serbo potrebbe far crescere il suo valore durante la rassegna, ecco perché non c’è alcuna fretta per chiudere l’affare. Inoltre Sarri darebbe più facilmente il via libera a Lorenzo Tonelli, ultimo nelle gerarchie al centro della difesa: l’intenzione della società in questa sessione di mercato è quella di lasciar partire solo uno dei due difensori, per non rischiare di perdere a stagione in corso giocatori che già conoscono gli schemi del tecnico e che potrebbero tornare utili nei prossimi mesi.

Maksimovic intanto avrebbe già ricevuto garanzie tecniche da Massimo Carrera: con lo Spartak Mosca troverebbe sicuramente maggior minutaggio. Saranno tuttavia decisivi i prossimi giorni: se dovesse arrivare un’offerta convincente per Tonelli, il Napoli potrebbe decidere di trattenere il serbo. Altrimenti si potrà valutare la sua partenza, ma saranno gli azzurri a dettare le condizioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Ruud Krol visita la mostra sul Napoli al Mann
Video

Ruud Krol visita la mostra sul Napoli al Mann

  • Napoli-Lipsia 1-3, le reazioni dei rifosi

    Napoli-Lipsia 1-3, le reazioni dei rifosi

  • Valentino Rossi compie 39 anni, auguri campione

    Valentino Rossi compie 39 anni, auguri...

  • Napoli-Lipsia 1-3, il videocommento di...

  • Napoli-Lipsia, i tifosi: «Gara importante ma l'obiettivo resta il campionato»

    Napoli-Lipsia, i tifosi: «Gara...

  • Senese aspetta il Napoli e sogna la chiamata di Sarri. «Mi convoca?»

    Senese aspetta il Napoli e sogna la chiamata...

  • Lo snowboard si fa sexy alle Olimpiadi, e` scontro di bellezza tra 4 atlete: ecco le foto

    Lo snowboard si fa sexy alle Olimpiadi, e`...

  • Cuore Napoli, Bartocci: "Niente scuse, dovevamo vincere"

    Cuore Napoli, Bartocci: "Niente scuse,...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
felipe
2018-01-21 11:04:12
Ogni anno, nello stesso periodo, le stesse storie.....Vogliamo dirla tutta, con onestà intellettuale? Il Presidente della Società ha un ottimo amministratore che gli garantisce la bontà dei conti...ma poi c'è il vuoto. Il settore tecnico non è mai stato all'altezza, da Bigon in poi. Non ha una struttura societaria all'altezza di un club ambizioso. Poteva andare bene in serie C....
marcoferro803
2018-01-20 20:53:25
il napoli è in lotta per lo scudetto e secondo me non deve vendere nessuno ne dare nessuno in prestito. facendo corna si fa male kk o albiol io non rischierei di trovarmi sguarnito in difesa. saluti dal costarica
partenopeo7
2018-01-20 18:16:19
l'articolo è scritto benissimo- sul termine "strategia" che è pertinente il tema dell'articolo sono però dubbioso: significherebbe che il duo meraviglia (adl-giuntoli) ci capisce qualcosa...ma è troppo !!!!

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT