ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Mondiali con Insigne e Jorginho:
perché il Napoli fa il tifo per l’Italia

Mondiali con Insigne e Jorginho:
perché il Napoli fa il tifo per l’Italia

Tutta l’Italia calcistica attaccata alla tv. Stasera la squadra di Gian Piero Ventura si giocherà l’ultima carta disponibile per i prossimi Mondiali di Russia. Una gara difficile, da ribaltare a tutti i costi dopo la sconfitta per 1-0 dell’andata, in un San Siro che, si spera, sarà per l’occasione casa di tanti tifosi azzurri pronti a spingere la nazionale verso un evento a cui rinunciare è impossibile.

Davanti alla Tv, però, ci saranno anche gli addetti ai lavori. Aurelio De Laurentiis e lo staff societario azzurro guarderanno con interesse quello che accadrà a Milano. In campo (o in panchina) ci saranno due elementi preziosi per la squadra di Maurizio Sarri come Lorenzo Insigne e Jorginho, tornato alle convocazioni dopo due anni d’assenza, e il club spera di potersi congratulare con loro a fine serata per il traguardo raggiunto.
Questione di prestigio, certo, ma non solo: perché i calciatori presenti al prossimo Mondiale permetteranno ai propri club d’appartenenza un cospicuo guadagno, che arriverà nella prossima stagione a rinforzare le casse delle società.
Il Napoli lo sa bene: nel 2015, infatti, dopo la spedizione brasiliana del Mondiale, arrivò nelle casse azzurre direttamente dalla FIFA oltre un milione di dollari per i tanti calciatori azzurri utilizzati dalle nazionali.

In Brasile per il Napoli fu record: ben 13, infatti, furono gli azzurri presenti a quel Mondiale, una cifra seconda solo ai top club come Bayern Monaco e Real Madrid. In Russia non sarà così, ma, viste le nuove sponsorizzazioni attivate dalla FIFA e le previsioni economiche degli esperti, i soldi incassati potrebbero essere comunque importanti. Al momento, sono otto i calciatori azzurri che potranno essere al Mondiale la prossima primavera, con Rog ultimo in ordine di tempo visto che la Croazia ha saputo strappare il pass internazionale solo ieri sera nel Playoff contro la Grecia.

Se l’Italia dovesse riuscire a centrare l’obiettivo, il Napoli potrebbe, quindi, raggiungere la doppia cifra con Insigne e Jorginho a giocarsi un posto per andare in Russia e le casse del club ad aspettare una nuova entrata.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Zarate torna a giocare in Argentina, accolto da migliaia di tifosi in festa all'aeroporto
Video

Zarate torna a giocare in Argentina, accolto da migliaia di tifosi in festa all'aeroporto

  • Carlos Tevez torna al Boca Juniors

    Carlos Tevez torna al Boca Juniors

  • Usain-Bolt prova il calcio: a marzo un torneo con il Borussia Dortmund

    Usain-Bolt prova il calcio: a marzo un...

  • Razzismo, il Cagliari si scusa con Matuidi

    Razzismo, il Cagliari si scusa con Matuidi

  • Napoli-Verona, la polizia sventa agguato ultras

    Napoli-Verona, la polizia sventa agguato...

  • Napoli-Verona 2-0, il commento di Roberto Ventre

    Napoli-Verona 2-0, il commento di Roberto...

  • Napoli-Verona, l'attesa dei tifosi

    Napoli-Verona, l'attesa dei tifosi

  • Napoli, i tifosi: ora puntiamo sul campionato

    Napoli, i tifosi: ora puntiamo sul campionato

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT