ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Champions, il Napoli riparte bene:
3-1 al Feyenoord, tridente a segno

Napoli riparte: 3-1 al Feyenoord

Il Napoli si riscatta in Champions dopo il ko in Ucraina: 3-1 agli olandesi del Feyenoord. Apre Insigne con un gol bellissimo dopo sette minuti, discesa travolgente e palla nell'angolo (rete dedicata allo sfortunato compagno Milik). Gli azzurri nei primi dieci minuti protestano per due rigori non concessi, il primo su Mertens e il secondo su Hamsik.
 


Poi cala un po' la veemenza nel Napoli che sale di nuovo di livello in avvio di ripresa. Ghoulam ruba palla in pressing a Diks, Dries arriva come un falco e la mette nell'angolo. Sale in cattedra Reina che para un rigore a Toornstra, molto dubbio per un intervento che sembra pulito di Ghoulam. Un attimo dopo il 3-0 di Callejon. Ancora super Reina con un altro intervento decisivo. Il Feyenord trova il gol nell'ultimo minuto di recupero, con Amrabat che sfrutta un errore di Maksimovic.


SEGUI LA DIRETTA

 
 


IL TABELLINO

Napoli-Feyenoord 3-1


Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam, Allan, Jorginho (34' st Diawara), Hamsik (25' st Zielinski); Callejon (28' st Rog), Mertens, Insigne. In panchina: Sepe, Maggio, Chiriches, Ounas. All.: Sarri.

Feyenoord (4-3-3): Jones; Diks, St. Juste, Tapia (32' st Van Beek), Haps; Amrabat, El Ahmadi, Vilhena; Berghius (42' st Larsson), Toornstra (24' st Basacikoglu), Boetius. In panchina: Bijlow, Nelom, Van der Heijden, Vente. All.: Van Bronckhorst.

Arbitro: Collum (Scozia).

Reti: 7' pt Insigne, 3' st Mertens, 25' st Callejon, 48' st Amrabat.

Note: Spettatori 25mila circa. Ammoniti: Koulibaly, Berghuis. Recupero: 1'; 3
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 26 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 27-09-2017 14:53

Video | Roma-Napoli, gli azzurri
partono alla volta della Capitale
Video

Video | Roma-Napoli, gli azzurri partono alla volta della Capitale

  • Marco Tardelli: «Io, testimonial delle Universiadi a Napoli»

    Marco Tardelli: «Io, testimonial delle...

  • Malagò: l'impegno del Coni per le Universiadi a Napoli

    Malagò: l'impegno del Coni per le...

  • Show al concerto di Maluma: i calciatori del Napoli cantano «Oje vita, oje vita mia»

    Show al concerto di Maluma: i calciatori del...

  • Addio Aldo Biscardi, l'uomo degli «sgoob»

    Addio Aldo Biscardi, l'uomo degli...

  • Piazza Dante con i campioni

    Piazza Dante con i campioni

  • Napoli, Diawara versione chef

    Napoli, Diawara versione chef

  • Qualificazioni Mondiali, stasera Italia-Macedonia

    Qualificazioni Mondiali, stasera...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
partenopeo7
2017-09-27 15:44:28
essendo -ovviamente-stanco (4 partite in 9 gg) il napoli ha giocato benissimo- la penalità la fa pagare adl che ha sbagliato ancora la scelta del d.s.(adesso giuntoli dopo il grigio bigon) per cui -dopo 2 anni- di corteggiamento hanno regalato a cairo ben 25 mil(una mostruosità) per una pippa come maksimovic....!!
gigioppi
2017-09-27 17:17:59
Può darsi ma considera quanto ha pagato Insigne, Mertens e Callejon e quanto valgono adesso senza considerare l'affarone del secolo Higuain alla Juve per 90 milioni. Mi sembra che poi tanto pippe non siano.
popolo arrabbbbiato
2017-09-27 13:14:17
senza albiol è una difesa inguardabile addirittura ridicola,irritante. Non è possibile gettare via il gentile regalo del feynoord per una difesa senza attenzione,ma con un grande reina mai visto così negli ultimi tempi.
fioredelvesuvio
2017-09-27 11:16:48
Guardiola:,si ,però,stiamo con i piedi per terra,pardon,nel pallone!...certo per competere ai due massimi livelli (campionato e champions) era meglio avere altri 2 attaccanti,visto quello che è successo!
gigioppi
2017-09-27 12:38:05
E secondo te quale attaccante avrebbe accettato di fare il terzo alle spalle di Mertens e Milik e considerando che Mertens non vuole cedere il posto a nessuno nemmeno a Milik o Callejon.

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT