ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Napoli-Nizza. Jorginho: «Il rigore? Avevo fiducia. La Nazionale? Parlerà il campo»

Jorginho: «Il rigore? Avevo fiducia
La Nazionale? Parlerà il campo»

Jorginho ha parlato ai microfoni di Premium Sport dopo la vittoria per 2-0 del Napoli sul Nizza: «Rigore? Stavo bene ed avevo fiducia, Dries mi ha lasciato tranquillamente il pallone ed ho fatto quello che dovevo fare. Dovevo calciare o io o lui, ci siamo guardati e lui mi ha detto 'vai tu', va bene. Il 2-0 è un ottimo risultato, meritavamo e dovevamo fare almeno un altro gol, il 3-0 sarebbe stata un altra cosa ma importante è aver terminato la partita senza subire gol. E' stata una serata positiva, sapendo che si poteva fare qualcosa di più per essere un passo avanti. Nazionale? No, il messaggio che devo mandare è dal campo, io non devo parlare e deve farlo il campo. Io faccio il mio lavoro e poi vediamo quello che succede».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Napoli, niente riposo: Mertens prende in giro Tonelli
Video

Napoli, niente riposo: Mertens prende in giro Tonelli

  • "Napoli, con questa squadra non temiamo nessuno"

    "Napoli, con questa squadra non temiamo...

  • Napoli-Milan, il commento di Roberto Ventre

    Napoli-Milan, il commento di Roberto Ventre

  • Napoli-Milan, l'attesa dei tifosi

    Napoli-Milan, l'attesa dei tifosi

  • Lo scherzo di Jorginho: Albiol fuori dalla porta

    Lo scherzo di Jorginho: Albiol fuori dalla...

  • Fabio Cannavaro versione Gomorra

    Fabio Cannavaro versione Gomorra

  • I pazzi automobilisti napoletani: lady Giaccherini ironizza sui social

    I pazzi automobilisti napoletani: lady...

  • Con l'Italia eliminata per chi tiferanno i napoletani al Mondiale

    Con l'Italia eliminata per chi tiferanno...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
alfio2
2017-08-17 07:20:30
Concordo totalmente con quanto dice Jorginho.Io non so che tipo di Nazionale abbia in mente Ventura. Di sicuro non è fondata sui meriti.Se lascia fuori dalla rosa uno che ha fatto Champions, Europa League, insomma uno che in campo internazionale ha esperienza da vendere e al suo posto mette degli illustri sconosciuti, beh non andremo molto lontano...

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT