ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Il Napoli e il rebus terzino:
offerta «timida» per Durmisi

Il Napoli e il rebus terzino: 
offerta «timida» per Durmisi

La buona notizia è che Ghoulam tornerà presto ad allenarsi in gruppo, ma la ricerca del terzino da parte del Napoli non è del tutto arenata: la società ha lavorato nell’ombra anche ad un altro obiettivo dopo aver abbandonato le piste Vrsaljko, Darmian e Grimaldo, con i quali non è stato trovato l’accordo per gennaio. Si tratta di Riza Durmisi, terzino sinistro della nazionale danese, attualmente in forze al Betis. La scorsa estate fu cercato fortemente dalla Roma, che poi virò su Kolarov. Ora il club azzurro ha presentato un’offerta concreta per il giocatore, ma la società spagnola l’ha ritenuta inadeguata, rispedendola subito al mittente: 10 milioni di euro sono troppo pochi per il ventiquattrenne, cercato tra l’altro da altri grandi club europei come Liverpool, Borussia Dortmund e Monaco. Serve una buona motivazione economica agli spagnoli per lasciar partire a gennaio il veloce e scattante esterno difensivo.

Il vicino ritorno di Ghoulam frenerebbe però il club azzurro dallo spingersi oltre la cifra: rientrata l’emergenza, non c’è più fretta. L’algerino potrebbe tornare ad essere utilizzato presto da Sarri: recuperata la forma fisica, si aspetta di vedere quando tornerà fra le scelte del tecnico dopo i mesi di assenza dal campo. Ma le previsioni sono positive, e per questo la società è sicura di poter aspettare l’affare e colpire al momento giusto. D’altronde il Betis potrebbe essere molto più disponibile a trattare a giugno, senza dover spostare gli equilibri a stagione in corso.

Durmisi per caratteristiche tecniche e fisiche sembrerebbe assimilabile a Mario Rui. Cresciuto nel settore giovanile del Brøndby, ha fatto il suo esordio in prima squadra giovanissimo, nell’agosto del 2012. Può giocare indifferentemente sia nella difesa a quattro utilizzata da Sarri, che come esterno a tutta fascia nel 3-5-2. Tuttavia la possibile partenza di Maggio, cercato ora da Mazzarri al Torino, potrebbe spingere il Napoli a cercare altre caratteristiche: quando Rui sarà pienamente recuperato e Ghoulam pronto a tornare in campo, la fascia sinistra sarà al completo, salvo altre sorprese. A destra invece resterebbe Hysaj, costretto negli ultimi mesi agli straordinari spostandosi da una fascia all’altra. Ecco perché molto probabilmente il tentativo per lo scandinavo resterà tenue: se fosse arrivato l’affare il Napoli lo avrebbe accolto a braccia aperte. Rimandando tutto a giugno l’interesse su Durmisi potrebbe completamente affievolirsi.
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Machach a Villa Stuart per le visite mediche con il Napoli
Video

Machach a Villa Stuart per le visite mediche con il Napoli

  • Lazio, Lotito: “Investiamo sulla storia. Siamo un esempio”

    Lazio, Lotito: “Investiamo sulla...

  • Il compleanno di Sarri: gli auguri dei tifosi

    Il compleanno di Sarri: gli auguri dei tifosi

  • Zarate torna a giocare in Argentina, accolto da migliaia di tifosi in festa all'aeroporto

    Zarate torna a giocare in Argentina, accolto...

  • Carlos Tevez torna al Boca Juniors

    Carlos Tevez torna al Boca Juniors

  • Usain-Bolt prova il calcio: a marzo un torneo con il Borussia Dortmund

    Usain-Bolt prova il calcio: a marzo un...

  • Razzismo, il Cagliari si scusa con Matuidi

    Razzismo, il Cagliari si scusa con Matuidi

  • Napoli-Verona, la polizia sventa agguato ultras

    Napoli-Verona, la polizia sventa agguato...

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT