ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Napoli, un nome nuovo sulla fascia:
tra Verdi e Deulofeu spunta Politano

Napoli, un nome nuovo sulla fascia:
tra Verdi e Deulofeu spunta Politano

Il Napoli si muove con Deulofeu in attesa della risposta di Verdi. Il direttore sportivo Giuntoli ieri era a Milano, dove era annunciato anche l'agente dello spagnolo Gines Carvajal: l'esterno d'attacco, dopo l'arrivo di Coutinho, è fuori dai piani del Barcellona che non l'ha convocato per il match di Coppa del Re in programma oggi contro il Celta Vigo (non c'è neanche Denis Suarez). Il Napoli in questo momento è la squadra da considerare più avanti: Deulofeu, infatti, preferirebbe la scelta azzurra a quella del Siviglia. Il suo pallino sarebbe sempre il Milan, club nel quale ha già giocato e si è trovato bene, ma che in questo momento non si muove in entrata. L'Inter potrebbe prenderlo solo in prestito a gennaio, altrimenti se ne riparlerebbe a giugno.

L'operazione Deulofeu è strettamente collegata all'affare Verdi: se l'esterno del Bologna, che resta la prima scelta, non dovesse accettare l'offerta azzurra, il ds Giuntoli stringerebbe con l'esterno spagnolo che per ora tiene in caldo. Il club catalano chiede i venti milioni della clausola rescissoria, il Napoli vorrebbe chiudere a un po' meno, a una cifra leggermente inferiore intorno ai 18 (più due di bonus). E poi ci sarebbe da trovare il punto di convergenza sull'ingaggio dopo i primi contatti del ds azzurro con l'agente. Pista che può infiammarsi ma tutto dipenderà da Verdi, di rientro sabato in Italia dalle vacanze: con il suo agente Donato Orgnoni dovrà riflettere sulla proposta del Napoli e dare una riposta definitiva entro martedì. Il suo ok darebbe il via libera a chiudere rapidamente l'affare con il Bologna. I prossimi giorni saranno decisivi in un senso o nell'altro, comunque il Napoli non prolungherà di molti giorni l'attesa per Verdi, l'esterno che Sarri ha avuto ad Empoli e conosce molto bene.

Il terzo nome per il ruolo dell'esterno di attacco e cioè dell'elemento da poter alternare a Callejon e Insigne è Politano del Sassuolo, altro obiettivo sondato dal Napoli: in questo caso c'è anche da convincere il club emiliano che in un primo momento aveva escluso la possibilità di un trasferimento a giugno. Per Younes, il tedesco di origini libanesi dell'Ajax, l'altro esterno bloccato dal Napoli, se ne riparlerà a giugno. Il ds dei Lancieri, Marc Overmars, ha confermato ai media olandesi che potrà andare via solo a fine a campionato. «Ha 24 anni, è esperto ed è chiaro che voglia fare un passo avanti. Non lo lasceremo andare via ora, pur rischiando di perderlo a zero a giugno. Abbiamo un'opzione per un ulteriore anno di rinnovo, esercitabile sia dal giocatore sia da noi». Stesso discorso per Ciciretti che il ds azzurro Giuntoli ha bloccato in anticipo ma che arriverà a giugno: il club azzurro deciderà di accelerare subito con il Benevento solo se dovesse essere inserito nell'immediato in qualche trattativa come contropartita tecnica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Machach a Villa Stuart per le visite mediche con il Napoli
Video

Machach a Villa Stuart per le visite mediche con il Napoli

  • Lazio, Lotito: “Investiamo sulla storia. Siamo un esempio”

    Lazio, Lotito: “Investiamo sulla...

  • Il compleanno di Sarri: gli auguri dei tifosi

    Il compleanno di Sarri: gli auguri dei tifosi

  • Zarate torna a giocare in Argentina, accolto da migliaia di tifosi in festa all'aeroporto

    Zarate torna a giocare in Argentina, accolto...

  • Carlos Tevez torna al Boca Juniors

    Carlos Tevez torna al Boca Juniors

  • Usain-Bolt prova il calcio: a marzo un torneo con il Borussia Dortmund

    Usain-Bolt prova il calcio: a marzo un...

  • Razzismo, il Cagliari si scusa con Matuidi

    Razzismo, il Cagliari si scusa con Matuidi

  • Napoli-Verona, la polizia sventa agguato ultras

    Napoli-Verona, la polizia sventa agguato...

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT