ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Shakhtar-Napoli, tifosi critici:
«Formazione sbagliata»

Shakhtar-Napoli, tifosi critici: 
«Formazione sbagliata»

Si apre con una sconfitta l'avventura europea del Napoli. In Ucraina i ragazzi di Sarri non riescono ad avere la meglio su uno Shakhtar "cattivo" e ben schierato in campo. Gli azzurri appaiono da subito sotto tono e la squadra di casa trafigge per ben due volte Reina nei minuti iniziali del primo e del secondo tempo.
 


«Non abbiamo capito la logica con cui è stata fatta questa formazione» commentano i tifosi amareggiati. «L'esclusione di Mertens - che entra poi al posto del capitano - gli errori che ormai contraddistinguono sempre più spesso le prestazioni di Pepe Reina ed un Milik mai veramente determinante. Tutti questi fattori hanno fatto crollare un Napoli che forse ha preso troppo sottogamba questa partita. Adesso però c'è il Benevento in casa e bisogna riprendersi. La strada è ancor allunga e possiamo farcela nonostante questa falsa partenza».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 13 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 23:40

Lazio-Napoli: il punto di Francesco De Luca
Video

Lazio-Napoli: il punto di Francesco De Luca

  • Mattarella consegna la bandiera agli atleti militari paralimpici

    Mattarella consegna la bandiera agli atleti...

  • Serie A, allungo in vetta: Juve e Napoli staccano l'Inter

    Serie A, allungo in vetta: Juve e Napoli...

  • Lazio-Napoli 1-4, i tifosi sognano

    Lazio-Napoli 1-4, i tifosi sognano

  • Lazio-Napoli, il commento di Pino Taormina dall'Olimpico

    Lazio-Napoli, il commento di Pino Taormina...

  • Gli ultrà della Roma inneggiano al Vesuvio

    Gli ultrà della Roma inneggiano al...

  • Napoli-Lazio, i tifosi: «Non possiamo sbagliare»

    Napoli-Lazio, i tifosi: «Non possiamo...

  • Francesco Montervino: «Sbagliare un aglio e olio è fallo da espulsione»

    Francesco Montervino: «Sbagliare un...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
attilione
2017-09-14 20:22:23
Sarri ha sbagliato e dobbiamo dirlo, la dobbiamo finire di giudicare in base all'affetto o alla simpatia. E' capatosta, ancora non ha capito che senza un incontrista (Allan) non si puo' giocare. Ma poi se dice che la prima partita del girone è importante vincerla, che ca..o cambi a fare la formazione tipo, magari li fai riposare la domenica che giochi contro il Benevento. Hamsik sta accis, mettilo in panchina. Chi da l'anima gioca, senza sentimentalismi. speriamo che stavolta ha capito la lezione, anche se non credo.
Giuseppe Longobardi
2017-09-14 11:27:28
Non farei una tragedia per questa sconfitta. Può capitare. Sono df'accordo con Sarri che la squadra ha mollato un pò dopo Nizza forse perchè appagata. Le insidie dei preliminari sono anche queste perchè una sconfitta ai preliminari vuol dire fuori dalla Champion e quindi si spendono energie mentali per qualificarsi.. La squadra di ieri sera era mentalmente stanca e gli avversari (meno forti di quamnto si dica) ne hanno approfittato. E' vero ,siamo partiti male ma ci sono potenzialment altri 15 punti a disposizione. Il difetto dei media cittadini è la sindrome della sciagura imminente.,Che diamine! abbiamo perso una partita. Capisco i nordaioli che ne hanno presi tre dal Barca e potevano essere anche cinque, ma la partita del Napoli è stata un'altra cosa specie negli ultimi 20 minuti. La vecchia a Barcellona è stata annientata, noi no. Allora, sursum corda. Piuttosto, ma quel gioiellino di Ounas è sempre al Napoli? Saluti Vitaliano
wlademiro
2017-09-14 09:18:14
il problema e' che i giornalisti montano troppo i giocatori e il risultato e' questo ,il napoli e una squadra normale domenica a bologna e stato fortunato perche' nel primo tempo il bologna poteva andare a riposo minimo con 3 gol di scarto, poi un altro dato ,non entra nella mentalita' di Sarri che una squadra se deve essere forte la difesa non deve subire reti ,il Napoli da 2 anni se non prende minimo 2 gol non si accontenta,ecco perche' il napoli non e' squadra forte. poi i giocatori si montano la testa sparlano sempre vinciamo lo scudetto vinciamo la' ecc,ecc, devono essere umili.
borg0947
2017-09-14 07:41:57
Non era il solito Napoli , e ci stà pure .Ma due gol presi il primo da fuori parabilissimo , ed il secondo con una evidente uscita a vuoto di Reina. Gli avversari hanno avuto una sola vera occasione oltre queste per fare gol , ma hanno preso il palo. Il Napoli nonostante tutto avrebbe potuto pareggiare tranquillamente ,contro una squadra forte ma non irresistibile . Una cosa è certa questa squadra ha bisogno del miglior Hamsik , al di là di Mertens o Milik di Insigne o di Callejon , per l'attacco , e degli altri centrocampisti .

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT