ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Napoli, involuzione Champions:
azzurri sconfitti 2-1 dallo Shakhtar

Napoli, involuzione Champions:
azzurri sconfitti 2-1 dallo Shakhtar

Inviato a Charkiv

Parte male l'avventura del Napoli in Champions League: sconfitta per 2-1 in Ucraina con lo Shakhtar. Azzurri sotto sotto tono per oltre un'ora e sotto due gol messi a segno dagli ucraini (il primo dopo un quarto d'ora di Taison e sul secondo di Ferreyra c'è la complicità di Reina che esce a vuoto).

La reazione arriva con Mertens in campo al posto di Hamsik e una trazione super offensiva (un 4-2-3-1): un errore in questo momento tenere fuori uno come il belga. Deludente infatti il polacco Milik, nonostante il rigore realizzato nel finale che ha rimesso in partita il Napoli. Suo anche un errore clamoroso in girata sotto porta per il possibile 2-2. Finale palpitante con un palo degli ucraini e l'occasionissima di Callejon neutralizzata al portiere dello Shakhtar. Male anche i centrocampisti, Zielinski e Hamsik sostituiti, Diawara si è ripreso nel finale.

I segnali negativi di Bologna mascherati dalla vittoria si sono riproposti in Ucraina: ora urge svoltare subito nel derby con il Benevento.

 


LEGGI LA CRONACA
 
 

LE FORMAZIONI

Napoli (4-3-3)
Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Milik, Insigne.
A disposizione: Sepe, Maksimovic, Maggio, Jorginho, Allan, Rog, Mertens. All. Sarri.

Shaktar Donetsk (4-2-3-1)
Pyatov, Srna, Ordets, Rakitskiy, Ismaily; Fred, Stepanenko; Marlos, Taison, Bernard; Ferreyra.
A disposizione: Butko, Khocholava, Malysev, Kovalenko, Dentinho, Petrjak, Azerudo. All. Fonseca.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Napoli, niente riposo: Mertens prende in giro Tonelli
Video

Napoli, niente riposo: Mertens prende in giro Tonelli

  • "Napoli, con questa squadra non temiamo nessuno"

    "Napoli, con questa squadra non temiamo...

  • Napoli-Milan, il commento di Roberto Ventre

    Napoli-Milan, il commento di Roberto Ventre

  • Napoli-Milan, l'attesa dei tifosi

    Napoli-Milan, l'attesa dei tifosi

  • Lo scherzo di Jorginho: Albiol fuori dalla porta

    Lo scherzo di Jorginho: Albiol fuori dalla...

  • Fabio Cannavaro versione Gomorra

    Fabio Cannavaro versione Gomorra

  • I pazzi automobilisti napoletani: lady Giaccherini ironizza sui social

    I pazzi automobilisti napoletani: lady...

  • Con l'Italia eliminata per chi tiferanno i napoletani al Mondiale

    Con l'Italia eliminata per chi tiferanno...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
cinos
2017-09-14 19:28:41
Milik non è adatto al gioco del Napoli ! : ne prendano atto Dela e soci. Purtroppo è stato pagato troppo e non sarà facile recuperare la cifra spesa : ma va venduto al più presto ! E' statico e fa ombra a Mertens che è il vero insostituibile in questa squadra . Per far rifiatare Mertens ogni tanto forse è più adatto Ounas che possiede stessa conformazione fisica e,pare, analoghi mezzi tecnici. Non iniziamo un altro tormentone come con Gabbiadini : purtroppo l'errore è stato non prendere a suo tempo Immobile ( a 10 mln. !!!!!) ed ora non resta che cercare un altro attaccanta centrale con caratteristiche simili a quelle di Mertens ( e non sarà facile...)
brosmario
2017-09-14 09:17:29
Chi ben comincia,è a metà dell'opera..................dei pupi.!!!!!!! A come sono felice oggi,, dopo il martirio mediatico per la Juve,, oggi il paradiso .
alfio2
2017-09-13 22:42:40
Formazione completamente sbagliata da Sarri. Hamsik Milik, Zielinski nullità assolute.Senza Mertens e Allan questo Napoli non può fare niente.Milik va venduto subito e per subito intendo Gennaio.L'unica notizia positiva è che al ritorno li possiamo superare con il gol fatto in trasferta, ma Hamsik e Milik li deve mettere a riposo...

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT