ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Restyling del San Paolo a Napoli
«Subito lavori per 1,4 milioni»
Museo con omaggio a Maradona

San Paolo, lavori per 1,4 milioni
Omaggio a Maradona



Si inizia con 1,4 milioni per rifare area accoglienza, tribuna stampa impianto a incendio. E spogliatoi. Ecco il piano per il restyling dello stadio San Paolo a Napoli messo a punto dal Comune con il sindaco Luigi de Magistris. Si rifà anche il sottopasso che porta dagli spogliatoi al campo sarà una galleria museo dove saranno raffiguranti alcuni dei momenti più importanti della storia del Calcio napoli con immagini anche di Maradona.
 
 

De Magistris: «Fa tutto il Comune di Napoli, ma non è un conflitto con De Laurentiis con il quale siamo in costante contatto. Abbiamo dovuto iniziare perché lo stadio ne aveva necessità. Così come dico che il San Paolo è lo stadio del popolo, primi interventi entro la fine dell'anno». Data di inizio dei lavori: dicembre, e dureranno 90 giorni. Con la seconda tranche dopo l'estate, invece, si metterà mano alla struttura. Con sediolini e messa in sicurezza.
 

Ancora il sindaco: «Fino all'estate aspetteremo con fiducia le decisioni della Società vogliamo capire se il presidente è intenzionato o no a costruirsi uno stadio. E se vuole impegnarsi con fondi suoi nel progetto».
 
 

Obiettivo finale del comune - dice de Magistris - è togliere la copertura che è un mostro. Con De Laurentiis parliamo e aspettiamo una sua proposta concreta per migliorare ancora di più lo stadio. Anche sulla capienza aspettiamo proposta. 

Il sindaco aggiunge, a proposito del Collana: «Consegneremo le chiavi, ma abbiamo fatto un passo in avanti e non indietro vogliamo capire cosa c'è dietro. Se qualcuno pensa di ritinteggiarlo e prenderselo se lo scordasse. Abbiamo chiesto che venga inserito nelle Universiadi e l'Ati che ha vinto non è che abbia chissà quali soldi da investire, le Universiadi sono una grande opportunità. Il Comune c'è e sappiano tutti che è in campo perché gli impianti siano a fruizione popolare».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Il Napoli è fuori dalla Champions, i tifosi: “Peccato, ma adesso bisogna concentrarsi sul campionato”
Video

Il Napoli è fuori dalla Champions, i tifosi: “Peccato, ma adesso bisogna concentrarsi sul campionato”

  • Feyenoord-Napoli, il commento di Roberto Ventre

    Feyenoord-Napoli, il commento di Roberto...

  • Feyenoord-Napoli, il prepartita dei tifosi

    Feyenoord-Napoli, il prepartita dei tifosi

  • Da Napoli l'appello a Guardiola

    Da Napoli l'appello a Guardiola

  • Il Napoli presenta il calendario 2018 con Milik e Ghoulam

    Il Napoli presenta il calendario 2018 con...

  • Champions League, tocca a Juve e Roma

    Champions League, tocca a Juve e Roma

  • Leandrinho vuole dimostrare a Sarri che è pronto, i compagni gli fanno uno scherzo

    Leandrinho vuole dimostrare a Sarri che è...

  • Benevento, la profezia dei tifosi: «Vai Brignò». Ed è gol al Milan

    Benevento, la profezia dei tifosi:...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
felipe
2016-11-21 13:04:19
«Subito lavori per 1,4 milioni» - Subito?? Sono anni che lo stadio è fatiscente e impraticabile, sta quasi per crollare; vi sono stati mesi, anni di polemiche ed ora si parla di lavori immediati, come fosse un atto eroico del Comune e pertanto da elogiare ed esaltare....Cos'è un sfottò per qualcuno? E per chi: per i tifosi, per DeLa o per il Sindaco?
ilconformista
2016-11-21 11:56:34
Obiettivo iniziale, non finale doveva essere l'eliminazione di tutta la struttura in ferro con copertura costruita negli anni '90 che ancora oggi genera forti vibrazioni ai fabbricati circostanti. Fa piacere comunque che finalmente anche il Sindaco si sia avveduto di questo scempio. Speriamo adesso che faccia qualcosa di concreto per alleviare i disagi dei Cittadini residenti, iniziando a vietare eventi canori, almeno fino a quando non sarà tolto il ferro e ripristinate le condizioni minime di vivibilità.
giannolotv
2016-11-21 11:18:13
Comunque vada resterà sempre uno stadio fatiscente.1) terzo anello non serve 2) pista atletica inutile 3)per togliere la copertura altro che 25 milioni 4) con le TV che ti fanno vedere tutto serve uno stadio massimo 45/50 spettatori 5) esterno stadio da rifare nuovo.Ma di cosa parliamo di mettere una pezza al vestito vecchio ,poi voglio vedere i tempi per questo chiamato progetto è chi li controlla ,se adesso per avere questi soldi anno messo più di un anno è non si vede uno straccio di operai ,io dico è solo utopia lo stadio ,il comune non si rende conto che se non intervengono investimenti di privati sono soldi buttati ,altro che facciomo tutto noi ,non parliamo poi degli altri impianti ,purtroppo questa è la classe politica italiano ,chiacchiere .

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT