ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

La Cesport è viva e spera ancora:
«Vittoria dedicata a Lucio Pomicino»

Fabrizio Buonocore

«Dedichiamo la vittoria a Lucio Cirino Pomicino, firma storica e autorevole del Mattino, giornalista sportivo competente e appassionato di pallanuoto e rugby». Così il presidente della Studio Senese Cesport, Giuseppe Esposito, al termine della penultima giornata di serie A2 contro il Cus Unime, superato 11-10 a Casoria. Capitan Fabrizio Buonocore e compagni hanno osservato un minuto di silenzio, per omaggiare e ricordare l’autorevole collaboratore del primo quotidiano dell’Italia meridionale, scomparso lunedì 13 maggio. In lotta per difendere la categoria e bypassare i playout, la Cesport ha dato ampia prova di essere viva più che mai, in scia all’Arechi. «C’eravamo ripromessi in settimana e nello spogliatoio di levarci la pressione di dosso e dare tutto. È ancora possibile salvarsi all’ultima partita, con dei risultati che si devono incastrare. Ci dobbiamo provare a tutti i costi», spiega l’esperto difensore, autore di una tripletta contro i siciliani.
 

 

Alla fine della stagione regolare altri 32 minuti. «Andiamo ad Anzio, per vincere contro il Latina. Possiamo compiere l’impresa», auspica il numero 2 gialloblu. «Il nostro atteggiamento è cambiato. Abbiamo fermato il centroboa Filip Klikovac e messo nelle migliori condizioni Giacomo Saviano». Difatti il centroboa di Portici si è esaltato, calando una devastante cinquina. Non si arrende e lascia aperta la porta alla speranza la Cesport. «Partita chiave per il morale e la classifica. Vittoria importantissima, che ci tiene in lizza per la salvezza diretta. Lotteremo fino all’ultimo respiro. Siamo in corsa e non intendiamo fermarci», osserva il patron Espoito, che prima dell’incontro ha consegnato una targa all’ex di turno Cesare Russo, per il contributo fornito alla società vomerese durante le stagioni 2015 e 2016, sfiorando la promozione in A2.

«I nostri valori emergono in acqua. Sono orgoglioso dei ragazzi, che non si sono disuniti né hanno perso autostima. Saluto il caloroso pubblico, sperando di vederci dopo l’estate», incrocia le dita Esposito. Il rigore parato dal portiere-nutrizionista Pasquale Turiello, grande protagonista tra i pali, accresce la volontà di aggrapparsi ad un sogno non impossibile. «Ci voleva questa iniezione di fiducia. Dobbiamo fare un ultimo sforzo, sarà complicato ma ci proveremo: ci speriamo», sottolinea fiducioso mister Paolo Iacovelli (nelle foto di Manuel Schembri). «La rosa si è espressa benissimo. Stagione tribolata: Scandone chiusa per le Universiadi, allenamenti in orari improponibili, tante problematiche: ragazzi da elogiare, tutti bravi».

Il futuro della Studio Senese Cesport si deciderà sabato 25 maggio.
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Roma, il neo-allenatore Fonseca a Villa Stuart per le visite mediche
Video

Roma, il neo-allenatore Fonseca a Villa Stuart per le visite mediche

  • Mondiali, Cina KO: l'Italia vola ai quarti di finale

    Mondiali, Cina KO: l'Italia vola ai...

  • Mondiali femminili, Bertolini: «Cina avversario molto forte»

    Mondiali femminili, Bertolini: «Cina...

  • Olimpiadi 2026, l'attesa e poi l'urlo di gioia a Milano

    Olimpiadi 2026, l'attesa e poi...

  • Olimpiadi 2026 Milano-Cortina, la delegazione italiana arriva al CIO a Losanna

    Olimpiadi 2026 Milano-Cortina, la...

  • Olimpiadi 2026, la delegazione svedese arriva a Losanna

    Olimpiadi 2026, la delegazione svedese...

  • Roma, Fonseca atterrato a Fiumicino

    Roma, Fonseca atterrato a Fiumicino

  • F1, Gp Francia: pole position di Lewis Hamilton

    F1, Gp Francia: pole position di Lewis...

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT