ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Fiamme Oro Napoli in festa: straordinaria Pozzobon nella Capri-Napoli

Barbara Pozzobon

Fiamme Oro Napoli in festa. Si conclude in modo strepitoso l’intensa e vincente stagione agonistica di Barbara Pozzobon. Non è un caso se viene definita «La Caimana del Piave»: nessuno, infatti, è in grado di fermarla. Inarrestabile, indipendentemente dalle condizioni meteomarine. Coronamento di un anno indimenticabile il trionfo nella Capri-Napoli trofeo Farmacosmo, organizzato da Luciano Cotena della società Eventualmente eventi & comunicazione. «E' stata una gara abbastanza lenta. Facevo un pò fatica, perchè è stata una stagione lunga e sentivo un pò di stanchezza. Poi ho impresso lo sprint finale, battendo la mia compagna Alice Franco. Ringrazio la mia allenatrice Barbara Bertelli e la società delle Fiamme Oro. E’ stata una stagione fantastica ed ora spero di giocarmi al meglio le chances in Nazionale, soprattutto in vista del Mondiale del prossimo anno», ha dichiarato la ventiquattrenne di Maserada sul Piave. Sul gradino più alto del podio l’allieva agente della Polizia di Stato tra gli applausi fragorosi sulla terrazza del Molosiglio.
 

 


«Quella della Pozzobon è stata davvero un’impresa eccezionale. Riconfermarsi dopo il successo in Macedonia due settimane fa e l’affermazione in Canada a fine luglio non era per niente semplice. E’ stata capace di mantenere lo stato di forma, vero orgoglio delle Fiamme Oro Napoli per cui è tesserata, nonostante la pressione che sentiva da esordiente nella maratona del Golfo». Raggiante, e non potrebbe essere altrimenti, Luca Piscopo, direttore tecnico delle FF.OO Napoli, che non nasconde in volto la propria soddisfazione. «Location d’arrivo unica al mondo. La Canottieri Napoli si presta molto bene a tale tipo di manifestazione. Spettacolare vedere il pubblico assiepato in via Nazario Sauro e le centinaia di persone presenti al Circolo. Penso che questa sia la strada giusta per Napoli», osserva Piscopo, riscontrando l’ottima riuscita della kermesse. «Grazie di cuore per il supporto al presidente Achille Ventura, ai vicepresidenti giallorossi Marco Gallinoro ed Ernesto Ardia, all’intero Consiglio direttivo e alla pazienza dei soci. Complimenti a Luciano Cotena, alla FIN, alla Polizia di Stato, in particolare al IV Reparto Mobile, al Comune di Napoli e al Comune di Capri: fondamentale opera sinergica tra istituzioni», conclude Piscopo (nelle foto di Gennaro Tatarella). Con il crono di 7 ore 19 minuti e 5 secondi Barbara Pozzobon taglia il traguardo e si gode il meritato primo posto, precedendo Alice Franco ( 7h19'35") e l’argentina Pilar Geijo (7h36'56"). Dominano le Fiamme Oro Napoli, come di consueto, e la Grande Bellezza si riconferma travolgente.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Universiadi al via la campagna di reclutamento dei volontari
Video

Universiadi al via la campagna di reclutamento dei volontari

  • Universiadi, meno 100 giorni all'evento con i campioni olimpionici

    Universiadi, meno 100 giorni all'evento...

  • Karnezis presenta il ritiro del Napoli in Trentino

    Karnezis presenta il ritiro del Napoli in...

  • Nazionale, Barella: «Bello e facile giocare con Jorginho e Verratti»

    Nazionale, Barella: «Bello e facile...

  • Futsal, il super derby Napoli-Eboli

    Futsal, il super derby Napoli-Eboli

  • Italdonne, storico secondo posto nel Sei Nazioni

    Italdonne, storico secondo posto nel Sei...

  • Nazionale, Mancini: «Ora le gare contano, cerchiamo risultati importanti»

    Nazionale, Mancini: «Ora le gare...

  • Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con Kessie ci siamo chiariti»

    Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con...

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT