ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Grand Prix Città di Napoli il 26 e 27
con la "divina" Federica Pellegrini

La Scandone nell'edizione 2017 del Grand Prix

La Divina torna a Napoli. E lo fa accompagnata da un folto schieramento di fan che non vede l’ora di riabbracciarla alla piscina Scandone. Sarà Federica Pellegrini, campionessa del mondo nei 200 stile libero ai mondiali di Budapest dello scorso anno e plurimedagliata ad Olimpiadi e Mondiali, la regina della terza edizione del Grand Prix Città di Napoli-Trofeo Vecchio Amaro del Capo di nuoto, in programma nell’impianto sportivo di Fuorigrotta sabato 26 e domenica 27 maggio.

Mentre Federica Pellegrini ufficializzava la propria partecipazione sui social (solo per la giornata di sabato 26 maggio), gli organizzatori del meeting, la società Eventualmente Eventi & Comunicazione – grazie all’idea del presidente, Luciano Cotena – hanno deciso di proporre un gioco agli iscritti alla pagina Facebook della rassegna. Postando una foto di spalle della Pellegrini ai blocchi di partenza lo scorso anno alla Scandone, hanno chiesto chi sarebbe stato il colpo a sorpresa della rassegna: “Abbiamo messo in palio per i più veloci i biglietti di ingresso per le due giornate – sottolinea Cotena – e in pochi minuti in decine hanno risposto al nostro quesito. Siamo orgogliosi di avere riportato, per la terza volta, Federica a Napoli. Ad essere sinceri, dopo la straordinaria accoglienza dello scorso anno, non è stato difficile convincerla a venire alla Scandone per testare il proprio stato di forma in vista dei campionati Europei in programma in estate a Glasgow”.

E il piacere di tornare a Napoli lo si evince proprio dall’annuncio fatto da Federica Pellegrini sul suo profilo Twitter, che ha raggiunto più di 18mila “like”: “Ho il piacere di comunicarvi – ha scritto – che anch’io sarò al Grand Prix Città di Napoli. Ci vediamo!”.

Il nome di Federica Pellegrini spicca tra quelli (oltre mille) che hanno dato la loro adesione alla terza edizione della rassegna promossa da Eventualmente Eventi & Comunicazione sotto la direzione tecnica di Francesco Vespe e l’egida del comitato campano della Fin. Tanti i campioni che si presenteranno al via delle gare in programma alla Scandone sabato 26 e domenica 27 maggio. Tra questi c’è il campione europeo in carico nei 100 stile libero Luca Dotto. A Napoli poi gareggeranno Alice Mizzau, che ha vinto tre titoli e medaglie europee nelle staffette 4x100 e 4x200; Piero Codia, che nella farfalla e nelle staffette ha conseguito titoli e medaglie a Europei, Universiadi e Mondiali; Luca Pizzini, la cui ultima medaglia è un bronzo nei 200 rana agli Europei 2016. Presenti inoltre Alessandro Pinzuti, Matteo Pellizzari, Giada Galizi, Federico Bocchia e le promettenti Margherita Panziera e Ilaria Cusinato, queste ultime due medagliate agli ultimi Europei in vasca corta di Copenaghen. Da segnalare infine la presenza di nuotatori napoletani come Andrea Manzi, Flora Tavoletta, Lorenzo Iaccarino, Paolo Sarpe.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Napoli-Atalanta 1-2, tutta la delusione dei tifosi
Video

Napoli-Atalanta 1-2, tutta la delusione dei tifosi

  • Napoli-Atalanta, il prepartita dei tifosi

    Napoli-Atalanta, il prepartita dei tifosi

  • Juve Stabia in B, che festa al Menti

    Juve Stabia in B, che festa al Menti

  • Napoli-Arsenal, lo sfottò della squadra inglese scatena la bufera: il tweet su Gomorra

    Napoli-Arsenal, lo sfottò della...

  • Napoli, la delusione di Koulibaly: «Dovemo avere più rabbia per fare dei gol»

    Napoli, la delusione di Koulibaly:...

  • Napoli-Arsenal, tutta l'amarezza dei tifosi

    Napoli-Arsenal, tutta l'amarezza dei...

  • Napoli-Arsenal 0-1, il commento di Roberto Ventre

    Napoli-Arsenal 0-1, il commento di Roberto...

  • Napoli-Arsenal, la bellissima coreografia del San Paolo

    Napoli-Arsenal, la bellissima coreografia...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT