ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Il Karate italiano parla campano:
due titoli, undici podi agli assoluti

La premiazione di Angelo Crescenzo (Shirai club San Valentino)

Pioggia di medaglie campane ai campionati italiani assoluti di Karate (Kumite). Al Centro Olimpico Federale di Ostia soltanto quattro le conferme rispetto alla passata stagione, con sette nuovi campioni italiani. Nella gara femminile vengono celebrate quattro nuove campionesse. I karateka campani portano a casa due titoli italiani, cinque argenti e quattro bronzi. Il poliziotto napoletano Luca Maresca nato alla Wellness Zone di Casoria domina la categoria dei 67 kg, argento per Gianluca De Vivo dello Shirai club San Valentino; di bronzo il compagno di squadra Roberto Ferraiolo e Francesco Pinto del Moffa Team di Mercato San Severino. L’altro oro arriva dalla  finale dei 60 kg andata ad Angelo Crescenzo dello Shirai Club San Valentino. Nella categoria dei 75 kg il re indiscusso della categoria resta Luigi Busà che in finale supera Emanuele Sarnataro 24enne napoletano della Universal Center. Per quanto riguarda le categorie pesanti, negli 84 kg bronzo per Giuseppe Tesoro della Champion Center di Scampia. Nei 94 kg Simone Martino ha la meglio su Cristiano Altamura (Champion Center). Tra le ragazze nei 50 kg, Giulia Angelucci conquista la medaglia d’oro strappando il titolo italiano alla campionessa uscente, la battipagliese  Anna Maria Damolideo (Shirai San Valentino). Bronzo per la puteolana trapiantata a Perugia Erminia Perfetto (Yamaguchi Tavernelle). Il titolo di campionessa italiana nella categoria dei 68 kg va a Silvia Semeraro (numero uno del ranking mondiale) che vince la medaglia d’oro contro la diciannovenne karateka di Roccapiemonte Asia Staglioli (Shirai Club Karate di San Valentino). Per quanto riguarda la classifica delle società sportive della gara maschile, gradino più alto del podio per le Fiamme Oro Roma, al secondo posto il Gruppo Sportivo Carabinieri Roma, terzo posto per A.S.D Center La Scampia e A.S.D. Karate Wadoryu. La classifica a squadre della gara femminile ha registrato il successo del Gruppo Sportivo Carabinieri Roma davanti alle Fiamme Oro Roma, terzo posto per il Cus Torino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Juve-Napoli, Decibel Bellini apre la festa allo Stadium
Video

Juve-Napoli, Decibel Bellini apre la festa allo Stadium

  • L'urlo di New York al goal di Koulibaly

    L'urlo di New York al goal di Koulibaly

  • Napoli, metropolitana ferma: ma dagli altoparlanti parte il coro da stadio

    Napoli, metropolitana ferma: ma dagli...

  • Napoli, la gioia di Insigne: «È tre anni che lavoriamo per questo sogno»

    Napoli, la gioia di Insigne: «È...

  • Juve-Napoli, le reazioni dei tifosi al gol di Koulibaly

    Juve-Napoli, le reazioni dei tifosi al gol...

  • Juve battuta, le voci dei tifosi napoletani in estasi

    Juve battuta, le voci dei tifosi napoletani...

  • Juve, Allegri perde la pazienza: «Ai ragazzi non si deve dire niente»

    Juve, Allegri perde la pazienza: «Ai...

  • Napoli, l'orgoglio di Sarri: «È la vittoria di un popolo»

    Napoli, l'orgoglio di Sarri:...

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT