ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Mondiali, ecco i 12 di Cassani:
ci sono anche Nibali e Aru

Mondiali, ecco i 12 di Cassani: 
ci sono anche Nibali e Aru

A Milano il ct azzurro Davide Cassani ha svelato i nomi degli 11 corridori convocati per la gara della strada dei Mondiali di ciclismo che si disputerà a Innsbruck il prossimo 30 settembre. Sembra a prima vista un’Italia a due punte con Aru e Nibali che nei prossimi giorni dovranno però dimostrare di essere pronti per assumere il ruolo di capitano. «Non sappiamo ancora se sarà un’Italia a due punte perché non sappiamo quali saranno le condizioni di Aru e Nibali alla vigilia della corsa - ha spiegato Cassani - Abbiamo ancora un po’ di giorni per capire quali sono le loro reali condizioni fisiche». Cassani nei giorni scorsi ha parlato sia con il siciliano che con il sardo: entrambi gli hanno confermato di sentirsi in buona forma. «Aru mi ha detto che sta abbastanza bene anche se ha accusato la caduta. Adesso sarà importante vedere come risponderà senza il carico delle tappe. Nibali invece viene dall’incidente in Francia al Tour e ha corso la Vuelta senza allenamento. Proprio per questo motivo non potevamo aspettarci grandi risultati in Spagna».
Tra i convocati anche Pellizzotti, Pozzovivo e Visconti compagni di Nibali alla Bahrein Merida, Caruso e De Marchi della BMC, Brambilla della Trek-Segafredo, Cataldo dell’Astana, Formolo della Bora-Hansgrohe e Moscon della Sky. «Ho scelto questi ragazzi perché sono quelli che hanno le caratteristiche migliori per fare bene su un circuito duro come quello di Innsbruck, ma solo otto di loro saranno al via della corsa», ha chiarito il cittì.
Cassani scegliendo questi corridori ha fatto un lavoro meticoloso: è andato a vederli correre in gara, ha analizzato le loro carriere nel dettaglio e ha discusso con ciascuno di loro molte volte per conoscerli alla perfezione. Il tecnico si è basato in particolare su chi ha caratteristiche da fondista e può reggere bene le lunghe salite austriache. «La scelta non è stata facile, ho preso in considerazione molti fattori. Aru, Nibali, De Marchi, Pellizzotti, Formolo e Brambilla li ho scelti perché hanno appena disputato la Vuelta. Formolo però non mi ha fatto vedere molto e dovrà dimostrarmi di essere in condizione di indossare la maglia azzurra. Brambilla ha corso una discreta Vuelta ma gli è mancato l’acuto; quindi anche lui dovrà dimostrare ancora qualcosa».
Si è aperta una polemica per l’esclusione di Villella, che ha disputato la recente Vuelta. Il cittì placa gli animi: ha osservato che lui era tra i corridori in sospeso ma gli è mancato qualcosa per meritare la chiamata. Tecnico e corridore si sono sentiti al telefono e si sono chiariti condividendo la scelta.
Tra i convocati chi ha colpito in positivo il tecnico sono stati Moscon per come ha vinto la Coppa Agostoni e De Marchi per lo straordinario lavoro alla Vuelta. «Per il momento non voglio parlare di strategie in corsa - ha aggiunto Cassani - proprio perché i nomi degli otto corridori ancora non sono stati decisi. Durante il ritiro a Torbole, dove saremo dal 23 e poi la sera del 27 ci trasferiremo in Austria, dove la mattina dopo faremo la prima uscita sul percorso, chiarirò le scelte. Saremo a 50 chilometri da Innsbruck e questo ci darà modo di stare tranquilli e lavorare con serenità».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Cagliari-Napoli 0-1, il commento di Roberto Ventre
Video

Cagliari-Napoli 0-1, il commento di Roberto Ventre

  • Napoli, folla e ressa di turisti al centro storico

    Napoli, folla e ressa di turisti al centro...

  • Cagliari-Napoli, il pronostico dei tifosi

    Cagliari-Napoli, il pronostico dei tifosi

  • Cagliari-Napoli, la vigilia di Roberto Ventre

    Cagliari-Napoli, la vigilia di Roberto Ventre

  • Il Napoli ritrova il sorriso: azzurri a cena con parrucche alla Malcuit

    Il Napoli ritrova il sorriso: azzurri a cena...

  • Napoli fuori dalla Champions, le battute di Made in Sud

    Napoli fuori dalla Champions, le battute di...

  • L'appello della campionessa di boxe ​senza la cittadinanza italiana

    L'appello della campionessa di boxe...

  • L'amico è non vedente, lui gli racconta il gol di Salah al Napoli ed esultano insieme

    L'amico è non vedente, lui gli...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT