ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Mondiali, Italsciabola di bronzo
con il napoletano Curatoli

Italsciabola

Super Italia a Budapest. Il quartetto azzurro, composto dal napoletano Luca Curatoli, già reduce dal terzo posto individuale, Luigi Samele, Enrico Berrè ed Aldo Montano, conquista la medaglia di bronzo nella sciabola maschile al Mondiale in Ungheria. Punti pesanti in vista di Tokyo 2020, guadagnati dalla compagine italiana, che ha battuto la Germania 45-38. Sugli scudi l’atleta delle Fiamme Oro (nella foto di Bizzi), il primo a scendere in pedana e l’ultimo a chiudere magnificamente la prova. Curatoli costruisce il massimo vantaggio (+14) contro Huebner – Fehrer, consentendo ai suoi compagni di gestire in scioltezza la gara.

In precedenza Italia battuta in semifinale dai padroni di casa dell'Ungheria (45-38), mentre ai quarti Georgia superata 45-33. Contro la Repubblica Ceca il primo match e largo successo (45-14), agli ottavi archiviata l'Ucraina (45-32). «Olimpiadi molto più vicine», il commento soddisfatto di Leonardo Caserta, tecnico-fratello di Curatoli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Ecco Il Mattino Football Team:
vip e tifosi con Claudia Mercurio
Video

Ecco Il Mattino Football Team: vip e tifosi con Claudia Mercurio

  • Posillipo: Silipo invita i tifosi alla Scandone

    Posillipo: Silipo invita i tifosi alla...

  • Napoli, la serata di gala con Milik e Tonelli

    Napoli, la serata di gala con Milik e Tonelli

  • De Laurentiis scatenato su rinnovi e caso Insigne

    De Laurentiis scatenato su rinnovi e caso...

  • Il Mattino Football team con Claudia Mercurio: video promo

    Il Mattino Football team con Claudia...

  • Napoli Basket, sconfitta alla prima

    Napoli Basket, sconfitta alla prima

  • ISL cala il sipario alla Scandone

    ISL cala il sipario alla Scandone

  • Federica Pellegrini saluta Napoli e ricorda Castagnetti

    Federica Pellegrini saluta Napoli e ricorda...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT