ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Negri carica il Posillipo
per un 2019 ambizioso

TOMMASO NEGRI

Alla vigilia dell’Epifania riparte il campionato di A1. La quarta compagine del torneo affronta domani pomeriggio al PalaCasoria (ore 15) la terza forza della regular season. Big match della 12esima giornata Posillipo vs Bpm Sport Management. Incrocerà i suoi compagni di un tempo, con i quali vinse l’Euro Cup nel 2015, l’ex di turno Vincenzo Dolce, sarà un quasi derby per l’ex acquachiarino Stefano Lungo, incontro campano per il puteolano Giuseppe Valentino. A difendere la porta dei rossoverdi dagli assalti dei «mastini» Tommaso Negri. Saprà farsi rispettare e valere come di consueto la calottina numero 13, che nella sua tesi di laurea ha trattato la centralità dei suoi compiti in vasca. «Il ruolo del portiere nella pallanuoto: preparazione fisica speciale specifica degli atleti di alta qualificazione», questo il titolo del suo elaborato, che gli è stato assegnato dal suo relatore, il professore Armando Sangiorgio.

«Mi aspetto un anno dove continueremo il nostro percorso di crescita. Spero si possa ritrovare quello smalto delle prime giornate, perché abbiamo dimostrato di avere qualcosa in più», spiega il giocatore classe 1986, laureatosi con 107 in Scienze motorie presso l'Università Pegaso, grazie ad una borsa di studio donatagli dal presidente-fondatore dell’ateneo telematico Danilo Iervolino.
 

 

Prima della sosta natalizia il club posillipino ha battuto il Bogliasco (11-6), ponendo fine alla crisi di risultati che durava da cinque turni. «Nell’ultima parte del girone d’andata rimediate tre sconfitte e due pareggi. Spero si ritrovi brillantezza e giocatori preziosi come Giuliano Mattiello e Gianluigi Foglio, che, per problemi di salute, in questo momento non possono aiutarci», spiega Negri (nelle foto di Manuel Schembri), che illustra le aspettative della squadra napoletana. «Sarebbe bello poter chiudere il prima possibile il discorso salvezza e poterci concentrare sul nostro obiettivo: ritornare a giocare i playoff».

Due settimane di preparazione agli ordini di Alessandro Fusco. «Abbiamo utilizzato la sosta per lavorare sui carichi, per affrontare il tour de force dalla gara con la Roma Nuoto fino alla pausa di marzo. Non possiamo concedere più nulla agli avversari e lotteremo in ogni partita come se fosse una finale». Ripresa impegnativa al cospetto di una formazione che insegue la settima vittoria consecutiva e che ha superato in Champions League i campioni in carica dell’Olympiacos. «Ostacolo massiccio la Bpm. Da un lato è anche un bene: subito affrontiamo un match ad alta intensità, che fa riprendere il ritmo campionato un po’ smarrito in questi giorni di festa e ci proietta al meglio alla sfida di sabato prossimo contro una nostra diretta concorrente, la Roma Nuoto».

Fondamentale per il veterano Negri e l’intero roster attenersi alla rotta tracciata dal tecnico partenopeo. «Con Roberto Brancaccio personalmente ho un ottimo rapporto. È una persona molto preparata, che ci gestisce al meglio e ci ha fatto crescere tutti dallo scorso anno a questo in maniera incredibile. Il suo lavoro sta pagando e noi lo seguiamo». Sarà un 2019 ambizioso. «Sogno di rivedere un grande Posillipo nell’immediato futuro e tornare a disputare le coppe europee. Penso che questa dirigenza abbia le potenzialità per riportare il Posillipo là dove merita di stare». Negri docet e carica i suoi. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Napoli, Koulibaly in corte Figc per il ricorso
Video

Napoli, Koulibaly in corte Figc per il ricorso

  • L'allenamento di Balotelli

    L'allenamento di Balotelli

  • Cinquant'anni fa Ferlaino, il ricordo dei napoletani

    Cinquant'anni fa Ferlaino, il ricordo...

  • Bellezza e sport: la Napoli City Half Marathon

    Bellezza e sport: la Napoli City Half...

  • Il No Excuses tour del campione di esports senza braccia e gambe

    Il No Excuses tour del campione di esports...

  • Napoli, Ancelotti all'Università Vanvitelli

    Napoli, Ancelotti all'Università...

  • Napoli-Sassuolo 2-0, le voci dei tifosi

    Napoli-Sassuolo 2-0, le voci dei tifosi

  • Napoli-Sassuolo 2-0: il commento di Roberto Ventre

    Napoli-Sassuolo 2-0: il commento di Roberto...

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT