ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Olimpiadi, Malagò: «Invitata a Roma, ma Appendino ha detto no»

Olimpiadi, Malagò: «Invitata a Roma, ma Appendino ha detto no»

«In molti paesi, come ad esempio in America, il governo viene sostituito da privati. Los Angeles per i Giochi del 2028 non ha avuto la firma da Trump, ma da molte multinazionali col coinvolgimento degli enti locali. Da noi onestamente questo non è mai accaduto, ed è sicuramente uno scoglio in più - sottolinea Malagò -. C'è da costruire questo percorso, e noi come Coni stiamo osservando. Ieri a Losanna c'è stata una riunione tecnica già prevista in cui dovevano andare tutte e tre le città, e Torino non è andata. Vediamo adesso come si può costruire questo nuovo dossier. Certo la considerazione fatta ieri da Fontana (presidente della Lombardia, ndr) mi pare di buon senso: perché se una si chiama fuori, le altre due devono essere penalizzate?».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Italdonne, storico secondo posto nel Sei Nazioni
Video

Italdonne, storico secondo posto nel Sei Nazioni

  • Nazionale, Mancini: «Ora le gare contano, cerchiamo risultati importanti»

    Nazionale, Mancini: «Ora le gare...

  • Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con Kessie ci siamo chiariti»

    Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con...

  • Gattuso: «Kessie-Biglia? Non siamo all’asilo, se avessi visto mi sarei buttato nella mischia»

    Gattuso: «Kessie-Biglia? Non siamo...

  • Napoli-Udinese, la voce dei tifosi

    Napoli-Udinese, la voce dei tifosi

  • Universiadi Sandro Cuomo si cimenta con il chanbara

    Universiadi Sandro Cuomo si cimenta con il...

  • Salisburgo-Napoli, i commenti dei comici di Made in Sud

    Salisburgo-Napoli, i commenti dei comici di...

  • Salisburgo-Napoli 3-1, il commento dell'inviato Ventre

    Salisburgo-Napoli 3-1, il commento...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT