ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Posillipo no limits:
i rossoverdi puntano alla top five

Posillipo no limits: 
i rossoverdi puntano alla top five

Ottimismo motivante e fiducia impressionante. Si sogna alla grande nel gremito Salone dei Trofei per la presentazione del Posillipo. Le premesse appaiono davvero incoraggianti. Squadra costruita per vincere, allestita minuziosamente, intelaiata con sapienza tecnica. «La pallanuoto merita ogni fortuna: è la nostra punta di diamante. Obiettivo arrivare tra i primi cinque. Auguro ai giocatori tanti successi», dichiara sorridente il presidente Vincenzo Semeraro (nelle foto di Alessandro Garofalo). Salpa verso nuove e più ambiziose rotte il veliero rossoverde, con a bordo un equipaggio formidabile. Dal passato glorioso a cinque cerchi all’Olympic Wall inaugurato per il 93esimo anniversario del Circolo il passo è davvero breve. «Si respira aria di festa per lo sport. Partecipiamo ad un campionato di eccellenza con sei ragazzi dell’under 20 e due under 17, che si affiancano ai nostri senatori. Esempio fondamentale da imitare il capitano Paride Saccoia, nato e cresciuto al Circolo. Puntiamo sul vivaio e intendiamo portare i nostri migliori campioni alle Olimpiadi».

Non pone limiti il vicepresidente sportivo Vincenzo Triunfo, evidenziando, però, le diverse criticità legate all’impiantistica. «Rinviati purtroppo i campionati regionali di pallavolo (manca la sicurezza antincendio). Per la Scandone nessuna programmazione: è gravissimo. Combattiamo contro mille difficoltà, per tutelare i ragazzi. Abbiamo rilanciato le otto sezioni sportive, di cui sette olimpiche». Dietro l’angolo il rischio di perdere talenti, vista la disastrosa situazione in cui versano le strutture sportive a livello locale.

Indica la strategia vincente Carlo Silipo, oro olimpico a Barcellona ’92 e attuale direttore tecnico rossoverde. «Non avvertivo un tale entusiasmo da tempo. Faremo quanto di meglio. Il nostro un gruppo solido. Esemplari Paride Saccoia, Tommi Negri, Giuliano Mattiello e Luca Marziali. I giovani possono apprendere dai più grandi e accettare qualche richiamo per il loro bene. Rimaniamo con i piedi per terra». Staff atletico di spessore, guidato da Sandro Fusco, medico sociale Guglielmo Lanni, fisioterapista Silvio Ausiello. «Vogliamo proseguire su quanto visto nel finale dello scorso campionato: condizione brillante, automatismi oleati a dovere, intesa perfetta». Come nel 2008/09 si giocherà al PalaCasoria. «Stimolante e motivante. Fui promotore all’epoca - ricorda Silipo - di questo cambio di piscina, convincendo la dirigenza. Sono certo della grande affluenza di pubblico». Scandone out per i lavori delle Universiadi.

In panchina, per il secondo anno consecutivo, Roberto Brancaccio. «Proveremo a migliorare il risultato della passata stagione con l’entusiasmo che ci contraddistingue da sempre». Famiglia sociale chiamata a compattarsi ulteriormente, dopo la storica decisione di acquistare il Circolo. «La pallanuoto si può fare con i sacrifici di tutti i soci. Abbiamo grandi aspettative e un vivaio importante. Inoltre avviate le sinergie con la Studio Senese Cesport, Tgroup Arechi, Rari Nantes Napoli e Basilicata Nuoto. La stagione è già cominciata bene con la vittoria del X Memorial Enzo D'Angelo e la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia», spiega il consigliere di settore Luigi Massimo Esposito. Annuisce e sottoscrive il dirigente Gianni Grieco.

Si annuncia in acqua una battaglia avvincente. «Siamo carichi e desideriamo ben figurare in regular season. Si preannuncia un torneo entusiasmante», afferma la calottina numero 12 Saccoia. Testa e cuore, come di consueto. E da quest’anno la parola d’ordine sarà prevenzione, a livello agonistico e non solo. Ufficializzata la collaborazione con l’Ospedale Cardarelli. «I complimenti del Liverpool per le cure prestate a Naby Keita hanno evidenziato la qualità del nostro lavoro in materia», ha specificato il Direttore sanitario Franco Paradiso. «C’è stata una valutazione cardiologica degli atleti posillipini. Intendiamo applicare un concetto moderno, in cui la cardiologia non è rivolta soltanto ai pazienti ma intesa come monitoraggio costante degli allenamenti, attraverso specifici test. Siamo a disposizione del Posillipo e mettiamo la nostra esperienza in campo», ha asserito il primario Ciro Mauro, direttore della Struttura Complessa di Cardiologia con UTIC. Mens sana in corpore sano grazie anche al supporto della psicologica Sofia De Filippis e della nutrizionista Francesca Caruso, che affiancheranno il roster napoletano.

Sponsor tecnico, da quattro anni, B-personal di Giancarlo Bosso e B-Rent l’altro partner. «Faremo di tutto per dare la migliore vetrina alla pallanuoto napoletana. Sforzo dell’amministrazione comunale orientato per ospitare le Universiadi 2019», assicura il sindaco di Casoria Pasquale Fuccio. «Occasione utile per aggregare i tifosi e dare una grossa spinta al Posillipo», suggerisce il gestore Luca Campanile dell’Alba Oriens. «Posillipo eccellenza della nostra regione», conclude Chiara Marciani, Assessore alla Formazione e alle Pari opportunità della giunta De Luca.

Presenti Franco Porzio, Marco Magliocca, settimo alla recente Capri-Napoli, Emanuele Russo, altro nuotatore rossoverde di prospettiva, mister Rosario Castellano, il consigliere al nuoto Salvatore Caruso, Stefano Postiglione, la bandiera dei master Nora Liello, il vicepresidente CONI Campania Sergio Avallone. Appuntamento sabato alle 16.30 contro il Nuoto Catania dell'ex Nicola Cuccovillo. «Con l’aiuto degli sponsor potremmo presto ritornare a giocare in Champions». Silipo raccoglie l’invito e l'assist dell’avvocato Lucio Varriale. Posillipo no limits: doveroso sognare in grande.

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Bobo Vieri da «Song''e Napule» a New York
Video

Bobo Vieri da «Song''e Napule» a New York

  • Sport e integrazione a Napoli, le interviste

    Sport e integrazione a Napoli, le interviste

  • Dramma nello sport, muore Giada Dell'Acqua a 28 anni

    Dramma nello sport, muore Giada...

  • Ponte Morandi, gli Azzurri ricordano le vittime del 14 agosto

    Ponte Morandi, gli Azzurri ricordano le...

  • «Piatek chi?», i napoletani preferiscono Insigne

    «Piatek chi?», i napoletani...

  • Pallone d'Oro, nessun italiano tra i 30 candidati

    Pallone d'Oro, nessun italiano tra i 30...

  • Il messaggio del Napoli per gli Invictus Game

    Il messaggio del Napoli per gli Invictus Game

  • Ancelotti tifa per gli atleti dell'Esercito agli Invictus Game

    Ancelotti tifa per gli atleti...

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT