ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Torre del Greco espugna Palermo
e strappa la conferma in Serie A

Squadra Tennis Tavolo Torre del Greco

TORRE DEL GRECO -Tennis tavolo, vittoria corallina. Torre del Greco Tennis Tavolo Asd espugna il Palermo e si riconferma in serie A per l’anno prossimo. «È una grande soddisfazione ed un risultato da non sottovalutare - afferma il tecnico Andrea Serpe - Effettivamente le squadre di questo campionato sono tutte forti e noi abbiamo dimostrato di essere stati all’altezza della situazione. Sicuramente con i duri allenamenti, la grinta, la determinazione e grazie anche al fantastico calore del pubblico torrese, abbiamo raggiunto questo importante obiettivo. Adesso mancano quattro partite, due in casa (contro Cagliari e Terni) e due in trasferta (contro Genova e Prato) tutte davvero difficilissime, dove però speriamo di toglierci ancora qualche soddisfazione».

Sabato i corallini hanno ottenuto un fantastico 4-1 in casa del Palermo condannando gli amici siciliani alla retrocessione. Eppure l’incontro non era cominciato nel migliore dei modi, infatti il nostro talentuoso Mattia Galdieri cedeva per 3-1 contro il bravo Caprì. Ma il grande spirito di squadra e l’attaccamento alla maglia ha permesso ai ragazzi torresi di essere ancora più grintosi e determinati punto dopo punto, rifilando quattro vittorie consecutive ed archiviando il discorso salvezza.

Il torrese Davide Gammone è stato impeccabile, con due ottime vittorie contro Caprì e Conciauro, ha spianato la strada per la vittoria finale. Il nostro top player Marco Prosperini, ancora leggermente febbricitante, ha stretto i denti ed ha vinto 3-1 contro il veterano Mazzola. Ha completato l’opera Mattia Galdieri con un altro 3-1 sempre ai danni del palermitano Mazzola.

Torre del Greco può festeggiare, infatti sarà presente anche il prossimo anno, nel prestigioso campionato di serie A2.

Sabato, sarà di scena tra le mura amiche, la squadra più forte del campionato, la Marcozzi Cagliari. “Sarebbe bello vedere un folto pubblico per brindare tutti insieme alla salvezza raggiunta e per far ammirare i tanti campioni che verranno a giocare a Torre del Greco” afferma il capitano Gerardo Palladino.

La classifica adesso è la seguente: Cagliari 18, Genova 15, Carrara 14, Terni 13, Torre del Greco e Prato 11, Palermo 3, Siracusa 1 (Torre del Greco e Genova 1 partita in meno).

Il fantastico weekend dei corallini si conclude con l’ennesima vittoria della compagine di serie C1 che batte i cugini del Sant’Espedito Napoli con un eloquente 5-0. Da sottolineare l’ottima prova del giovane Michele Palladino che batte il loro giocatore più forte e facilita il compito alla squadra torrese. Completano l’opera i due veterani Andrea Serpe e Gerardo Palladino, autori di due punti a testa. Mancano tre giornate alla fine ed il TT Torre del Greco, ancora imbattuto, comanda la classifica con 22 punti davanti al Matera con 20.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Cagliari-Napoli, la vigilia di Roberto Ventre
Video

Cagliari-Napoli, la vigilia di Roberto Ventre

  • Il Napoli ritrova il sorriso: azzurri a cena con parrucche alla Malcuit

    Il Napoli ritrova il sorriso: azzurri a cena...

  • Napoli fuori dalla Champions, le battute di Made in Sud

    Napoli fuori dalla Champions, le battute di...

  • L'appello della campionessa di boxe ​senza la cittadinanza italiana

    L'appello della campionessa di boxe...

  • L'amico è non vedente, lui gli racconta il gol di Salah al Napoli ed esultano insieme

    L'amico è non vedente, lui gli...

  • Champions League, Cairo: «Speravo meglio per Inter e Napoli»

    Champions League, Cairo: «Speravo...

  • Liverpool-Napoli, il commento di Roberto Ventre da Anfield

    Liverpool-Napoli, il commento di Roberto...

  • Liverpool-Napoli, il videocommento dell'inviato Roberto Ventre da Anfield

    Liverpool-Napoli, il videocommento...

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT