ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Tour de France, Sagan cala il tris:
Thomas resta in maglia gialla

Tour de France, Sagan cala il tris: 
Thomas resta in maglia gialla

Orfano di Nibali, il Tour de France vede vincere Peter Sagan che centra il suo terzo successo. Nel giorno delle polemiche per la questione sicurezza che si sono fatte più forti, lo slovacco di potenza conquista la sua terza vittoria alla Grande Boucle lasciandosi dietro Kristoff e Démare. Per il tre volte campione del mondo la frazione numero 13, da Bourg d’Oisans a Valence di 169 chilometri, è l’undicesima vittoria conquistata alla corsa francese. La classifica generale non cambia: la maglia gialla rimane sulle spalle di Thomas della Sky che è sempre seguito dal compagno Froome con l’olandese della Sunweb Dumoulin dietro. Al quarto posto, dopo il ritiro di Nibali, troviamo Roglic seguito a sua volta da Bardet e Landa.

Il finale della tappa è stato caratterizzato da una volata partita da lontano e lanciata da Gilbert. Il corridore della Quick Step Floors ha tentato di sorprendere gli avversari sfruttando la leggera pendenza finale. L’azione del belga non ha avuto fortuna e i velocisti negli ultimi metri sono stati i protagonisti. Sagan è uscito dalla ruota di Demare e per primo ha tagliato il traguardo. Lo slovacco grazie alla frazione di oggi ha conquistato ulteriori punti per la maglia verde. La maglia a pois, quella  dedicata agli scalatori, rimane sulle spalle di Alaphilippe della Quick Step Floors.Domani  si partirà da Saint Paul Trois e dopo 188 chilometri si arriverà a Mende, sul Massiccio centrale. In questa tappa si scatenerà ancora la battaglia con il Col de la Croix de Berthel e poi il Col du Pont sans Eau e  l’arrivo in salita.

Hanno detto
Sagan: «È stata una tappa piatta sono sempre rimasto nel gruppo e ho vissuto una tappa tranquilla è ancora una volta ringrazio i miei compagni. Sono partito un po’ tardi e sono contento di aver battuto anche Kristoff». 
 
Froome: «Peccato per Vincenzo e per la corsa. Nel finale io non ho visto quello che succedeva dietro di me, non sapevo che era caduto. L’Alpe d’Huez è sempre una tappa difficile. Per la frazione di domani sarà difficile vediamo quello che succederà in corsa».  

Ordine d’arrivo
1. Peter Sagan (Bora - Hansgrohe) in 3: 45: 55
2. Alexander Kristoff (UAE Team Emirates) st
3. Arnaud Démare (Groupama - FDJ) st
4. John Degenkolb (Trek - Segafredo) st
5. Greg Van Avermaet (BMC Racing Team) st
6. Yves Lampaert (Quick-Step Floors) st
7. Magnus Cort (Astana Pro Team) st
8. Andrea Pasqualon (Wanty - Groupe Gobert) st
9. Sonny Colbrelli (Bahrain - Merida) st
10. Taylor Phinney (EF Education First-Drapac p / b / Cannondale) st

Classifica generale 
1. Geraint Thomas (SKY) 49: 24: 43
2. Chris Froome (SKY) + 1: 39
3. Tom Dumoulin (Sunweb) +1: 50
4. Primož Roglic (Lotto NL Jumbo) + 2: 46
5. Romain Bardet (AG2R) + 3: 07
6. Mikel Landa (Movistar) + 3: 13
7. Steven Kruijswijk (Lotto NL Jumbo) + 3: 43
8. Nairo Quintana (Movistar) + 4: 13
9. Daniel Martin (UAE Team Emirates) + 5:11


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Ferragosto, cosa fanno i napoletani?
Video

Ferragosto, cosa fanno i napoletani?

  • Capri, Mertens sulle note di «Abbracciame»

    Capri, Mertens sulle note di...

  • Napoli, il pessimismo dei tifosi per la prossima stagione

    Napoli, il pessimismo dei tifosi per la...

  • Napoli, psicosi Cavani: i tifosi lo attendono in aeroporto ma lui non c'è

    Napoli, psicosi Cavani: i tifosi lo...

  • Napoli-Borussia 3-1: il commento di Roberto Ventre

    Napoli-Borussia 3-1: il commento di Roberto...

  • Il degrado inarrestabile di Materdei

    Il degrado inarrestabile di Materdei

  • Video Vincenzo Nugnes

    Video Vincenzo Nugnes

  • Chelsea, la mamma di Jorginho si commuove vedendo la maglietta del figlio che l'abbraccia

    Chelsea, la mamma di Jorginho si commuove...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT