ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Tour, a Pinot la tappa del Tourmalet:
Alaphilippe consolida la maglia gialla

L'arrivo in festa di Pinot

Finale straordinario su una delle tappe più attese del Tour de France, con Thibaut Pinaut che ha conquistato la cima del Tourmalet, davanti a Juliane Alaphilippe e Steven Kruijswijk. La tappa di oggi di 117,5 chilometri da Tarbes al Col deTourmalet, con i suoi 2 GpM difficilissimi, ha fatto una selezione importante in corsa e adesso, la situazione verso Parigi inizia ad essere più chiara. Test superato per la maglia gialla, che ha resistito su una delle montagne più insidiose della corsa, diventando ora tra i favoriti per la vittoria finale, insieme al connazionale Pinot. Tanti big in crisi sull’ascesa del Tourmalet, tra questi Thomas, Quintana, Uran, Porte e Fuglsang. Cambia la classifica generale, con Alaphilippe che ha un vantaggio 2’02” su Thomas, 2’14” su Kruijswijk e 3’ su Bernal. Pinot con la vittoria di oggi ha guadagnato 10” su Alaphilippe e un posto in classifica.

Ottime risposte dagli italiani, con Vincenzo Nibali autore di un attacco straordinario a 109 chilometri dal traguardo, che ha dato il via alla fuga di giornata. Il siciliano sembra essersi ripreso, anche se poi ha tagliato il traguardo con un ritardo importante. Per lui ora l’unico obiettivo è il successo di tappa.
«Oggi stavo molto meglio ed è stato giusto provarci - ha detto Nibali - Il gruppo non ha mai lasciato spazio alla fuga ma alla fine è andata bene. Ho avuto sensazioni buone e ci sono segni di recupero, non voglio fare pronostici per le prossime tappe, perché le crisi sono sempre in agguato. Abbiamo visto in corsa quanti corridori importanti hanno sofferto le salite». Segnali positivi anche da Fabio Aru che ha tagliato il traguardo con un ritardo di 3’33”.

Il famoso Col de Tourmalet ha emesso la sua sentenza sulla corsa, evidenziando gli uomini più forti. Nei 19 chilometri finali, tante cose sono successe e tanti uomini di classifica sono entrati in crisi. Tra questi Nairo Quintana uno dei favoriti di oggi, che si è staccato dal gruppo in testa, e non ha avuto la forza di rientrare. Crisi importante anche per Thomas altro favorito di oggi e per la vittoria finale. Il britannico della Ineos non è riuscito a rispondere agli attacchi di Pinot, che cercava di fare selezione e lentamente si è staccato. La Francia brinda ancora e dopo la vittoria di Alaphilippe, che osembra veramente imbattibile, oggi ha festeggiato con Thibaut Pinot, lo scalatore che ama  tanto l’Italia. Il francese  lo scorso anno chiese di rinunciare al Tour per correre il Giro d’Italia e sempre lo scorso anno ha vinto il Giro di Lombardia. Domani ancora una tappa interessante sui Pirenei.  Saranno 185 i chilometri da percorrere da Limoux a Foix con 4 GpM di cui tre di prima categoria e 60 chilometri totali di salita, che faranno una nuova selezione in gruppo.

Ordine d’arrivo
1. Thibaut Pinot (GFC) 3:10:20
2. Julian Alaphilippe (DQT) +0:06
3. Steven Kruijswijk (TJV) +0:06
4. Emanuel Buchmann (BOH) +0:08
5. Egan Bernal (INS) +0:08
6. Mikel Landa (MOV) +0:14
7. Rigoberto Urán (EF1) +0:30
8. Geraint Thomas (INS) +0:36
9. Warren Barguil (PCB) +0:38
10. Jakob Fuglsang (AST) +0:53

Classifica generale
1. Julian Alaphilippe (DQT) 56:11:29
2. Geraint Thomas (INS) +2:02
3. Steven Kruijswijk (TJV) +2:14
4. Egan Bernal (INS) +3:00
5. Emanuel Buchmann (BOH) +3:12
6. Thibaut Pinot (GFC) +3:12
7. Rigoberto Urán (EF1) +4:24
8. Jakob Fuglsang (AST) +5:22
9. Alejandro Valverde (MOV) +5:27
10. Enric Mas (DQT) +5:38


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Neymar, il Psg rifiuta l'offerta del Barcellona
Video

Neymar, il Psg rifiuta l'offerta del Barcellona

  • Napoli, l'arrivo di Lozano a Villa Stuart per le visite mediche

    Napoli, l'arrivo di Lozano a Villa...

  • Juventus, Dybala e 100 milioni per Neymar

    Juventus, Dybala e 100 milioni per Neymar

  • Sarri preoccupa, ha la polmonite: in dubbio la sua presenza in panchina sabato a Parma

    Sarri preoccupa, ha la polmonite: in dubbio...

  • Balotelli si prende il Brescia: «Non ho paura di fallire»

    Balotelli si prende il Brescia: «Non...

  • Napoli Basket riparte dalla A2: «Riportiamo il club dove merita»

    Napoli Basket riparte dalla A2:...

  • Cristiano Ronaldo e lo spot per un'azienda asiatica: «Mai vista una roba così brutta»

    Cristiano Ronaldo e lo spot per...

  • Brescia, è fatta per Mario Balotelli

    Brescia, è fatta per Mario Balotelli

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT