ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Vuelta, Lampaert conquista tappa e maglia. Secondo Matteo Trentin

Vuelta, Lampaert conquista tappa e maglia. Secondo Matteo Trentin

La prima tappa in linea della Vuelta 2017 rivoluziona subito la classifica generale. Yves Lampaert (Quick Step Floors), il vincitore della seconda frazione, 203,4 chilometri da Nîmes a Le Grande Narbonne, ha tolto la maglia rossa di leader a Rohan Dennis.

La Quick Step Floors, come sempre quando si alza il vento, riesce a dominare la corsa e oltre al primo posto di Lampaert si è presa anche il secondo posto nell'arrivo di tappa e in classifica generale con Matteo Trentin. Terzo sul traguardo è stato per Adam Blythe (Aqua Blue Sport) seguito da Edward Theuns (Trek-Segafredo) e Sasha Modolo della UAE Emirates. Una frazione, quella di oggi, che è stata dedicata interamente alle ruote veloci. La fuga non è partita e le emozioni sono state regalate dai ventagli per proteggersi dal vento laterale.
Prima ha provato la Katusha a risolvere la corsa; poi ci ha provato la Sky di Froome negli ultimi 8 chilometri. L'azione decisiva è arrivata a 3 chilometri dal finale con la Quick Step Floors che, padrona del vento, ha saputo dominare il finale sganciandosi dal gruppo con una decina di uomini. Dietro, a nulla è servito il tentativo di Oss della BMC di ricucire il buco.

Lampaert con abilità e seguito da Trentin ha conquistato così la seconda tappa della corsa spagnola, ultima frazione interamente in terra francese perché domani con l'arrivo ad Andorra si entrerà in Spagna.
Da registrare una brutta caduta a 60 chilometri dal finale: il marocchino Anass Ait El Abdia (Uae Team Emirates) ha subito danni alla clavicola e così lo spagnolo Javier Moreno (Bahrain Merida). Sono stati costretti entrambi al ritiro. Domani ci sarà la terza frazione. I Pirenei porteranno i corridori fino ad Andorra dopo 158 chilometri di corsa. In questa frazione ci saranno le prime salite che potrebbero già fare una selezione e rendere noti i nomi dei corridori che non vedremo sul podio finale di Madrid.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Nainggolan si riprende in bagno e canta l'inno belga
Video

Nainggolan si riprende in bagno e canta l'inno belga

  • Napoli tra Ancelotti e mercato: le voci dei tifosi

    Napoli tra Ancelotti e mercato: le voci dei...

  • Quando Renzi disse a Putin: «L'Italia vincerà i Mondiali in Russia»

    Quando Renzi disse a Putin:...

  • Caos Spagna, Hierro è il nuovo ct

    Caos Spagna, Hierro è il nuovo ct

  • Juventus, Marotta: «Icardi da noi è fantacalcio»

    Juventus, Marotta: «Icardi da noi...

  • Italia senza Mondiali, per chi tifano i napoletani?

    Italia senza Mondiali, per chi tifano i...

  • Mondiali 2018, ecco chi è il giocatore più anziano che scenderà in campo

    Mondiali 2018, ecco chi è il...

  • «Napoli usa il sapone», il vergognoso coro dei baby calciatori della Juventus

    «Napoli usa il sapone», il...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT